Nanni Moretti protagonista anche a Bellinzona

Settima arte

Parte la rassegna di un mese dedicata al noto regista engagé: ecco il programma al Cinema Forum

Nanni Moretti protagonista anche a Bellinzona
Nanni Moretti in un’immagine d’archivio al Pardo. ©CdT/Archivio

Nanni Moretti protagonista anche a Bellinzona

Nanni Moretti in un’immagine d’archivio al Pardo. ©CdT/Archivio

Quello che ci incuriosisce di questo regista è la sua opinione: la sua assenza di imparzialità ne è il pregio. È anche con queste parole che tre cineclub ticinesi lanciano la nuova rassegna dedicata ad un grande regista italiano, apprezzato appunto soprattutto per il suo engagement. Nanni Moretti è sempre al centro dei suoi film, anche quando non è il protagonista. «Lo è quando protagonista sono le sue inquietudine, le sue nevrosi, la sua ironia, le sue passioni e le sue ossessioni». Il «ciak» alla rassegna, che si tiene anche a Locarno (Gran Rex) e Lugano (Iride), viene dato a Bellinzona, grazie al locale Circolo del cinema, martedì 11 gennaio alle 20.30 al Forum con «Caro diario», con orario poi confermato anche per gli altri film previsti nei successivi martedì. Le proiezioni previste al sabato si terranno invece tutte alle 18, sempre al Forum. A cominciare da «Aprile», sabato 15 gennaio. Seguiranno «La stanza dei figlio» (martedì 18), «Il caimano» (sabato 22 gennaio), «Habemus Papam» (martedì 25 gennaio), «Mia madre» (sabato 29 gennaio), «Santiago, Italia» (martedì 1. febbraio) e infine «Tre piani» (sabato 5 febbraio, sempre al Cinema Forum). Per gli studenti l’entrata ai film della rassegna è gratuita.

©CdT/Chiara Zocchetti
©CdT/Chiara Zocchetti
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1