Novena, Lucomagno e Maloja chiusi per frane

Strade

Il passo confinante con il canton Grigioni non sarà percorribile fino a nuovo ordine per scoscendimenti sul versante ticinese - Sulla Novena, la strada è invece ostruita sul lato Vallesano - Bloccato anche il passo del Maloja

Novena, Lucomagno e Maloja chiusi per frane
Foto Archivio CdT

Novena, Lucomagno e Maloja chiusi per frane

Foto Archivio CdT

BELLINZONESE (aggiornata alle 9.31) - Chiusi a causa di frane sia la strada del passo della Novena, sia quelli del Lucomagno e del Maloja. A confermarlo è la Polizia cantonale.

Il passo della Novena è stato infatti protagonista di due diverse frane in serata che hanno interessato il lato vallesano della montagna, rendendo quindi necessaria la chiusura della strada che collega Ticino e vallese.

Sempre di frana si tratta anche per quel che concerne il Maloja e il Lucomagno. Anche se in quest’ultimo caso, ad essere invaso da scoscendimenti è il versante ticinese del passo che resterà chiuso fino a nuovo avviso. Quanto al Maloja, la strada dovrebbe rimanere bloccata fino alle 12.00 di oggi, lunedì.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Vede la luce il primo nido d’infanzia della Riviera

    Socialità

    Il servizio di cui oggi il Distretto è sprovvisto comincerà l’attività il prossimo mese di aprile nel nuovo stabile patriziale in costruzione a Lodrino - Il Comune sosterrà l’attività gestita dall’Associazione Il Carillon

  • 2

    «Non si può morire di lavoro»

    OFFICINE FFS

    Amianto nello stabilimento industriale di Bellinzona: la Commissione del personale presenta ulteriori rivendicazioni - L’avvocato Giovanni Cianni: «Il datore che non informa i dipendenti sui potenziali pericoli è colpevole»

  • 3
  • 4

    Inferno nella galleria Val del Infern

    Valle Calanca

    Martedì sera si è svolta un’esercitazione di pronto intervento per affinare tecniche e collaborazione fra soccorritori - FOTO E VIDEO

  • 5

    Ecco come sarà la Bellinzona del futuro

    Nel 2030

    La Città sarà veramente... nuova grazie ai progetti strategici in programma nei prossimi dieci anni - Fra le opere previste la realizzazione della sede dell’IRB, l’ospedale regionale ai Saleggi, il futuro comparto al posto delle Officine FFS ed il terzo binario - LE IMMAGINI

  • 1
  • 1