«Personale motivato e incentivato»

TURRITA

Bellinzona, il Municipio fa chiarezza in merito all’amministrazione comunale per quanto riguarda in particolare i trasferimenti interni e l’assunzione di nuove funzioni in seno alla Città

«Personale motivato e incentivato»
© CdT/Chiara Zocchetti

«Personale motivato e incentivato»

© CdT/Chiara Zocchetti

«Personale motivato e incentivato»
© CdT/Chiara Zocchetti

«Personale motivato e incentivato»

© CdT/Chiara Zocchetti

«Vero è che la mobilità interna non risulta di facile attuazione, ma sì, il Municipio ritiene di garantire l’opportuna incentivazione, la giusta motivazione e il corretto sostegno ai collaboratori in caso di possibilità di trasferimenti interni o di assunzioni di nuove funzioni; ognuno di loro, qualora partecipi ad un concorso, è regolarmente, di principio, sentito nell’ambito dei colloqui di selezione e dove possibile la pubblicazione dei bandi avviene internamente».

Così ha risposto, recentemente, l’Esecutivo di Bellinzona all’interrogazione dell’ex consigliere comunale Giulio Deraita (non rieletto lo scorso 18 aprile), in merito all’assunzione di personale in seno all’amministrazione comunale e agli sforzi profusi a favore dell’apprendistato.

La via è tracciata

Secondo il Municipio si può...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1