Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

GEMELLAGGIO

Grono e La Brévine, piccolo paese neocastellano, hanno rinsaldato il legame istituzionale e di amicizia - Tutto è nato dalle «pazze» temperature registrate: nel 2021 si terrà la seconda pedalata popolare lungo le Alpi ed il Giura

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
Notte magica a La Brévine, quella del Primo agosto. © Anya Censi

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

Notte magica a La Brévine, quella del Primo agosto. © Anya Censi

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
La piazza illuminata a giorno. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

La piazza illuminata a giorno. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
I sindaci Jean-Maurice Gasser, a sinistra, e Samuele Censi. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

I sindaci Jean-Maurice Gasser, a sinistra, e Samuele Censi. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
Panorami e paesaggi bucolici. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

Panorami e paesaggi bucolici. © AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
© AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

© AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»
© AC

Quando il Comune più «caldo» incontra quello più «freddo»

© AC

Da un lato il paese più «caldo» della Svizzera. Dall’altro quello più «freddo». Ad unirli l’amicizia e, l’avrete capito, le temperature che vanno da un estremo all’altro. Grono e La Brévine distano oltre 300 chilometri, ma non sono mai stati così vicini come negli ultimi giorni. Complice la visita del sindaco del Comune bassomesolcinese Samuele Censi, il quale assieme alla famiglia ha trascorso il weekend lungo nel villaggio neocastellano in quanto oratore ufficiale dei festeggiamenti per il Natale della Patria.

Il rinvio per la pandemia

La sua è stata sì una trasferta per motivi istituzionali, ma anche e soprattutto all’insegna dell’impegno per una causa che accomuna entrambi i villaggi: la sensibilizzazione sui cambiamenti climatici. Non è un caso che Grono e La Brévine abbiano lanciato, nel...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1