Quartiere Vela

Quei terreni da 10 milioni

La cessione dell’area con gli attuali magazzini comunali di Bellinzona non è più urgente per finanziare la nuova struttura a Carasso il cui progetto definitivo si avvicina

Quei terreni da 10 milioni
I magazzini comunali di Bellinzona, in via Pietro da Marliano. (Foto CdT/SIBER)

Quei terreni da 10 milioni

I magazzini comunali di Bellinzona, in via Pietro da Marliano. (Foto CdT/SIBER)

BELLINZONA - Cosa fare in futuro del comparto nel quartiere Vela di Bellinzona in cui sono inseriti i magazzini comunali che entro il 2023 dovrebbero finalmente traslocare in una nuova sede a Carasso, e il cui valore di mercato supererebbe i 10 milioni di franchi? Il quesito rimane valido, ma la sua soluzione non è più un’urgenza. A dirlo interpellato dal CdT è il municipale Christian...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    INTERROGAZIONE

    «Posate e bicchieri riutilizzabili anche a Bellinzona»

    I consiglieri comunali dell’Unità di Sinistra Lisa Boscolo ed Alessandro Lucchini chiedono al Municipio di valutare la misura così da poter ridurre la plastica monouso in occasione di manifestazioni pubbliche

  • 2
  • 3
    Giudiziaria

    Mortale di Lodrino, si va avanti

    Il legale dell’addetto alla sicurezza che provocò la morte di un centauro all’aeroporto ha inoltrato ieri la dichiarazione d’appello contro la sentenza di condanna per omicidio colposo: al 99% si tornerà in aula

  • 4
    Officine FFS

    Iniziativa, a teatro il copione è lo stesso

    Un'ottantina di persone al Sociale di Bellinzona per la serata pubblica promossa da Modem della RSI sul testo in votazione domenica 19 maggio – I fronti rimangono granitici e fermi sulle loro posizioni

  • 5
    OFFICINE FFS

    «Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»

    A 100 giorni dalla sua entrata in carica parla per la prima volta il neodirettore dello stabilimento FFS di Bellinzona Francesco Giampà: «Stiamo lavorando per il 2026, quando il nuovo sito produttivo sarà finalmente realtà»

  • 1