Quartiere Vela

Quei terreni da 10 milioni

La cessione dell’area con gli attuali magazzini comunali di Bellinzona non è più urgente per finanziare la nuova struttura a Carasso il cui progetto definitivo si avvicina

Quei terreni da 10 milioni
I magazzini comunali di Bellinzona, in via Pietro da Marliano. (Foto CdT/SIBER)

Quei terreni da 10 milioni

I magazzini comunali di Bellinzona, in via Pietro da Marliano. (Foto CdT/SIBER)

BELLINZONA - Cosa fare in futuro del comparto nel quartiere Vela di Bellinzona in cui sono inseriti i magazzini comunali che entro il 2023 dovrebbero finalmente traslocare in una nuova sede a Carasso, e il cui valore di mercato supererebbe i 10 milioni di franchi? Il quesito rimane valido, ma la sua soluzione non è più un’urgenza. A dirlo interpellato dal CdT è il municipale Christian...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    ROVEREDO

    Schenini sindaco ad interim

    L’ultimo entrato in Municipio succede al compagno di partito Alessandro Manzoni alla carica più ambita - Intanto il 26 luglio seduta straordinaria di Consiglio comunale per decidere se ricorrere contro la sentenza

  • 2
    CASTIONE

    Ecco il futuro volto della Coop

    Il punto vendita di via Cantonale dalla primavera 2020 si presenterà completamente rinnovato per rispondere al meglio alla clientela - I lavori sono entrati nel vivo nelle scorse settimane

  • 3
    BELLINZONA

    Officine, «ci invidieranno ovunque»

    Svelati alcuni (pochi) contenuti del piano industriale per il futuro stabilimento che sorgerà a Castione, compreso il portafoglio ore fino al 2030 - I dettagli del documento verranno resi noti il 7 agosto dal CEO delle Ferrovie Andreas Meyer

  • 4
  • 5
    BELLINZONA

    In 7 si oppongono al semisvincolo

    Alle quattro censure trasmesse al Dipartimento del territorio si sono aggiunte quelle ricevute dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni

  • 1