Quella «pazza idea» di tacite ad Arbedo-Castione

ELEZIONI

I presidenti dei partiti hanno discusso la proposta avanzata da un municipale: PLR e PPD sono favorevoli, PS e Lega dei ticinesi hanno però detto no, anche se non in modo netto - Intanto fra gli attuali membri dell’Esecutivo si registra la rinuncia di Roberto Ferretti

Quella «pazza idea» di tacite ad Arbedo-Castione
© CdT/Archivio

Quella «pazza idea» di tacite ad Arbedo-Castione

© CdT/Archivio

Con ogni probabilità non se ne farà nulla come a Riviera, ma l’eventualità sul tavolo c’è: elezioni tacite ad Arbedo-Castione, il Comune più grande del Distretto dopo Bellinzona con oltre 5.000 abitanti (di cui quasi 3.000 iscritti in catalogo). A proporle - ci hanno confermato ieri più fonti - è stato un municipale. I presidenti dei partiti ne hanno discusso intensamente negli...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    La scuola è candidata a Bellinzona

    Elezioni comunali

    Sulle quattro liste per il Municipio finora ufficializzate, oltre un terzo dei candidati fa parte del mondo dell’educazione, di qua o di là dalla cattedra - La terza categoria finora maggiormente rappresentata è quella degli avvocati

  • 2

    PLR di Riviera pronto per le elezioni

    Assemblea

    Approvate le due liste in vista del 5 aprile - Obiettivo: confermare i due seggi nell’Esecutivo e i dieci nel Legislativo - In corsa anche il sindaco uscente Alberto Pellanda

  • 3

    Nessun colpevole per la moria di trote

    IL CASO

    Piscicoltura di Lostallo: il Tribunale cantonale amministrativo ha respinto il ricorso dell’azienda proprietaria che pretendeva dal Comune un risarcimento di quasi 2,5 milioni di franchi per quanto avvenuto nel febbraio 2010 - La sentenza è cresciuta in giudicato

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1