Quelle 60 buste delle federali che si sono perse per strada

Bellinzona

Il Municipio ha avviato un’inchiesta per capire come mai non siano giunte al centro di spoglio - Conteggio da rifare pur se gli esiti comunque non cambieranno

 Quelle 60 buste delle federali che si sono perse per strada
© CdT/Chiara Zocchetti

Quelle 60 buste delle federali che si sono perse per strada

© CdT/Chiara Zocchetti

Il Municipio di Bellinzona è stato informato ieri - giovedì - dai suoi servizi che 60 buste consegnate in un unico quartiere sono rimaste erroneamente escluse dalle operazioni di spoglio delle ultime elezioni federali. Il Municipio ha immediatamente avvertito la Cancelleria dello Stato e parallelamente ha avviato un’inchiesta per appurare le ragioni per cui nel quartiere in questione le buste non siano state inserite nei trasporti verso il punto di spoglio centralizzato che era stato organizzato a Palazzo Civico.

Il Municipio ha inoltre disposto che la procedura di prelievo e trasmissione delle buste di voto sarà sottoposta a un’ulteriore verifica affinché in futuro non si verifichino più simili disguidi.

Da parte sua la Cancelleria dello Stato ha comunicato che sarà quindi necessario procedere a uno spoglio aggiuntivo. Nel contempo ha però precisato che il numero delle schede rinvenute non sarà comunque sufficiente per modificare l’assegnazione dei seggi per il Consiglio nazionale e non influirà neppure sul secondo turno della Camera dei Cantoni.

Il Consiglio di Stato pubblicherà poi sul Foglio ufficiale di martedì 12 novembre 2019 i risultati aggiornati delle elezioni federali dello scorso 20 ottobre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2
  • 3

    La Lega cala il poker all’ombra dei castelli

    ELEZIONI

    Giochi praticamente fatti per la lista per il Municipio: Mauro Minotti (uscente), Jasmine Ben Ali, Elia Ambrosini e uno fra Sacha Gobbi e Manuel Donati (con Lelia Guscio che non demorde) - I nomi dell’UDC sono già noti: Martignoni Polti, Rossi e Del Don

  • 4

    Sementina, fiamme in un deposito

    pompieri

    L’incendio è divampato nella struttura nei pressi di un’abitazione - Pompieri di Bellinzona in azione - Non sono note le cause del rogo - FOTO E VIDEO

  • 5

    Ecco i siti inquinati che «macchiano» la città

    AMBIENTE

    Bellinzona: negli scorsi giorni sono iniziati i lavori di risanamento dell’ex lavanderia chimica Caviezel in zona Cervia - Per l’ex Petrolchimica di Preonzo invece ci si appresta ad allestire il progetto di bonifica dell’ampia area

  • 1
  • 1