San Bernardino, si torna a sciare

Dopo quattro inverni di chiusura riapre i battenti il comprensorio di Confin, con prezzi vantaggiosi per famiglie e giovani

San Bernardino, si torna a sciare

San Bernardino, si torna a sciare

SAN BERNARDINO - La notizia era nell'aria ma oggi è arrivata la conferma: dopo quattro inverni di chiusura riapre i battenti il comprensorio di Confin. La San Bernardino Impianti Turistici SA ha infatti deciso di rimettere in funzione la struttura, come annunciato dal proprietario Giacomo Ghezzi.

Dopo la sospensione delle attività, non sono giunte a buon fine né le intenzioni di Comune e Patriziato di Mesocco di acquistare gli impianti, né si hanno avuto risposte positive sulla disponibilità di terreni per realizzare nuove ed importanti infrastruture ricettive in funzione di un rilancio di tutta la zona. Per questi motivi il proprietario ha deciso di riaprire gli impianti.

Il battesimo, a condizione che vi sia neve a sufficienza,  è in agenda per giovedi 8 dicembre, Festa dell'Immacolata, e la stagione di sci si concluderà a fine marzo. Tuttavia, non tutti i giorni, bensì nei fine settimana (sempre da dicembre a marzo), come pure durante le vacanze scolastiche di Natale (dal 24 dicembre al 6 gennaio) e a Carnevale (dal 25 febbraio al 5 marzo).

Allo scopo di agevolare l'afflusso di famiglie e di giovani, verrà applicata una tariffa giornaliera vantaggiosa e competitiva.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1