Servizi garantiti, agevolazioni per i clienti e solidarietà agli anziani

BELLINZONA

L’Azienda multiservizi cittadina ha giocoforza dovuto adeguarsi a seguito dell’emergenza legata al coronavirus - L’impegno su tutti i fronti è comunque assicurato per quanto riguarda acqua, elettricità e telecomunicazioni

Servizi garantiti, agevolazioni per i clienti e solidarietà agli anziani
© CdT/Archivio

Servizi garantiti, agevolazioni per i clienti e solidarietà agli anziani

© CdT/Archivio

Garantire l’erogazione di servizi essenziali, rispettare le raccomandazioni cantonali e federali per combattere la diffusione del coronavirus, essere vicini e solidali con la popolazione e le aziende del Bellinzonese. Sono questi gli impegni portati avanti in questi giorni dall’Azienda Multiservizi Bellinzona (AMB), che opera nella distribuzione di acqua potabile, di energia elettrica e nei servizi di telecomunicazione e di depurazione.

Agevolazioni verso la clientela

AMB ben comprende la situazione eccezionale creatasi con l’emergenza coronavirus e per questo ha deciso per i propri clienti la dilazione del pagamento delle bollette a 60 giorni. Dall’elettricità, all’acqua potabile, sino ai servizi di telecomunicazione si avranno dunque due mesi di tempo per pagare. Inoltre, ai clienti commerciali che usufruiscono dei servizi multimediali Wambo (Internet, telefono, televisione) non saranno emesse fatture relative al mese di marzo. Sono stati costretti alla chiusura della propria attività e non hanno perciò utilizzato i servizi, quindi AMB ha scelto di scontare loro una mensilità del canone (saranno fatturate solo eventuali chiamate a carico del cliente).

AMB è inoltre la prima azienda in Svizzera a proporre da alcune settimane la possibilità di adottare una tariffa dinamica per i consumi di energia elettrica (indicata per utenze domestiche sino a 60 A). Ogni giorno si può conoscere quale saranno gli orari di tariffa alta e bassa del giorno seguente. In questo modo si possono regolare i consumi domestici in base agli orari, ottenendo risparmi tra i 50 e i 200 franchi annui.

Vicini agli ospiti delle case anziani

Gli anziani sono tra le categorie più a rischio di vedere l’infezione da coronavirus nuocere gravemente alla loro salute, per questo devono essere protetti evitando anche i contatti con i parenti. AMB ha voluto cercare di rendere però meno traumatica questa lontananza dagli affetti e ha pensato agli ospiti delle case anziani del comprensorio bellinzonese. Ha perciò fornito alle strutture assistenziali, in collaborazione con la Città, dei tablet per le videochiamate e nuove reti wifi (con accesso Internet aperto). In questo modo gli anziani ospiti possono videochiamare volti familiari e amichevoli, riuscendo ad alleggerire queste giornate di isolamento.

In prima linea con le istituzioni

AMB ha messo subito a disposizione attrezzature, strumenti e competenze informatiche al servizio delle istituzioni per meglio affrontare l’emergenza COVID-19. Ha supportato la creazione del Centro di consultazione ambulatoriale al Mercato coperto di Giubiasco (istituito per la presa a carico di pazienti potenzialmente affetti dalla malattia) con la fornitura di connessione Internet e attrezzatura informatica.

Con la fibra ottica più semplice il telelavoro

Al fine di agevolare il telelavoro è stato offerto massimo supporto a tutti i clienti istituzionali, come ad esempio il Municipio di Bellinzona e l’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino. Grazie ai servizi in fibra ottica è infatti possibile garantire, anche a privati e aziende, una connessione stabile e veloce, senza perdite di efficacia e con una larghezza di banda simmetrica per scaricare e caricare dati alla stessa velocità. Una sicurezza per chi ha scelto il telelavoro e vuole continuare a rimanere operativo.

Assistenza e servizi garantiti

Nonostante la situazione di emergenza nella quale gli addetti sono costretti ad operare, con le dovute protezioni e i necessari accorgimenti, AMB garantisce tutte le mutazioni, attivazioni e disattivazioni dei servizi di elettricità e acqua, in caso il cliente stia effettuando un trasloco. Il servizio guasti resta inoltre operativo tutti i giorni 24h/24. Per quanto riguarda l’assistenza per le telecomunicazioni, AMB ha potenziato il personale dedicato al supporto helpdesk per i servizi informatici e i servizi Wambo. Si è cosÌ potuta ottenere una riduzione dei tempi di risposta. In merito al servizio Wambo (Internet, TV, telefono), sono state sospese, sino a nuovo avviso, installazioni e consulenze a domicilio. Le installazioni possono essere effettuate personalmente dai clienti con il supporto remoto dell’helpdesk.

Resta chiuso sino a nuovo avviso lo sportello dell’Infocentro di piazza del Sole a Bellinzona. L’assistenza è garantita telefonicamente, dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari 8.30-11.30 e 14-17.30, via e-mail a infocentro@amb.ch, collegandosi al portale clienti (https://login.amb.ch/login) o compilando il formulario di contatto (https://www.amb.ch/it/privati/supporto/contatto).

Per maggiori informazioni e numeri di contatto è possibile consultare la pagina sul sito AMB dedicata all’emergenza: www.amb.ch/covid-19. AMB continua cosÌ, anche in tempi di emergenza, «la sua missione di vicinanza a cittadini e clienti. È una vicinanza non solo territoriale, non solo in grado di offrire qualità e competenza, ma anche solidale, di supporto e sostegno alla realtà locale. Nella convinzione che potrà superare presto anche questa difficile prova».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Opere pubbliche bellinzonesi, in CC c’è chi frena

    Legislativo

    L’MPS e i due fuoriusciti leghisti vogliono vederci chiaro sulla questione dei sorpassi di spesa prima di accogliere ulteriori crediti - La maggioranza ha comunque approvato gli investimenti al Bagno pubblico e per l’ammodernamento della sala del Legislativo - Si prosegue domani sera con altri importanti dossier

  • 2

    Uniti nel dolore, per uscirne più forti

    BELLINZONA

    Via libera del Consiglio comunale, in seduta extra muros a Sementina, alla costituzione del fondo da un milione di franchi per sostenere le attività economiche colpite dal coronavirus - Il capodicastero Finanze e economia Mauro Minotti: «Non pensiamo solo ai commerci»

  • 3

    Bellinzona, un Consiglio comunale a distanza di sicurezza

    Seduta

    Il Legislativo è riunito eccezionalmente alla palestra di Sementina dove gli ampi spazi permettono l’applicazione delle misure anti contagio - Banchi singoli ad almeno due metri, disinfettante per le mani a disposizione così come le mascherine indossate da soli due membri - Bocciata la proposta di dibattere il tema delle numerose vittime in casa anziani - LE FOTO

  • 4

    Condannati a tre anni per la truffa risarcita

    Processo

    Pene parzialmente sospese per l’amministratore e il titolare di una ditta di commercio di rottami del Bellinzonese - Avevano spillato oltre 3 milioni di franchi a una ditta di riscossione crediti tramite doppia fatturazione

  • 5
  • 1
  • 1