Paura

Si tuffa nel fiume per aiutare un giovane e rischia l’annegamento

La donna e il ragazzino sono stati salvati dai presenti ad Iragna - Lanciato l’allarme, sono intervenuti gli agenti di polizia, i sanitari di Tre Valli Soccorso e della REGA

 Si tuffa nel fiume per aiutare un giovane e rischia l’annegamento
(foto CdT)

Si tuffa nel fiume per aiutare un giovane e rischia l’annegamento

(foto CdT)

RIVIERA - Se la sono davvero vista brutta una donna e un ragazzino, questo pomeriggio verso le 16.15 ad Iragana. La donna, una 47.enne svizzera domiciliata nel Bellinzonese, nel tentativo di soccorrere il giovane bagnante in difficoltà, si è tuffata in un fiume ed ha rischiato di annegare. Dopo essere stata soccorsa dai presenti, che hanno aiutato pure il ragazzino, della donna si sono occupati i sanitari di Tre Valli Soccorso e della REGA, intervenuti insieme agli agenti della Polizia cantonale, in seguito all’allarme lanciato dai testimoni. La 47.enne è stata elitrasportata in ospedale e, stando a una prima valutazione medica, le sue condizioni non dovrebbero essere gravi. L’inchiesta di polizia dovrà ora far luce su quanto avvenuto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Carì

    «Dobbiamo suscitare emozioni»

    Grabriele Gendotti: «Al turista non bastano più aria fresca e bellezze naturali» - Indispensabile completare l’impianto di innevamento programmato

  • 2
  • 3
    BELLINZONA

    Il Municipio? «Decisamente insufficiente»

    Pagelle negative da parte del Movimento per il socialismo e dei Verdi - «Noi siamo l’unica vera opposizione in città: i partiti in Consiglio comunale appoggiano infatti le decisioni del loro Esecutivo»

  • 4
    BELLINZONA

    Petardi in campo: tifoso alla sbarra

    Un giovane fan del Winterthur comparirà il 6 settembre di fronte alla Corte del Tribunale penale federale per aver gettato nel 2017 due bengala in campo durante il derby di Challenge League contro lo Zurigo - Fu il club a denunciarlo

  • 5
  • 1