Tra eventi che saltano e impianti che riaprono

Sport invernali

Anche il «Blenio Trophy» è rinviato per la scarsità di neve - Intanto però ci sono pure buone notizie: dopo Pesciüm anche Campo annuncia il ritorno parziale

Tra eventi che saltano e impianti che riaprono
Campo Blenio by night.

Tra eventi che saltano e impianti che riaprono

Campo Blenio by night.

Nuovo annullamento a livello di eventi sportivi nell’Alto Ticino a causa della scarsità di neve con cui ci si sta confrontando in questo inverno già penalizzato dalla pandemia. Dopo il Raiffeisen Ski Kids Day in agenda sabato 15 gennaio a Campo Blenio, posticipato a data da stabilire, ora è la volta del BlenioTrophy 2022, competizione di sci alpino. Lo comunicano gli organizzatori, Sci Club Greina e Adula Snow Team, tramite TiSki, la Federazione sciistica della Svizzera italiana. La manifestazione era in cartellone per il weekend del 22 e 23 gennaio. La causa è come detto la mancanza di neve, con la conseguente impossibilità di aprire totalmente gli impianti del Nara e di Campo Blenio. A mettersi di traverso anche le previsioni meteo, visto che non si intravedono nevicate abbondanti nel breve termine. Il tutto è dunque rinviato al prossimo inverno.

Pronti per il weekend
Intanto però ci sono anche buone notizie per gli amanti dello sci. Dopo Pesciüm pronto a ripartire in modalità light, anche Campo Blenio riapre gli impianti nel weekend che parte dopodomani, sabato 15 gennaio. Saranno in funzione sci lift piattello, tappeto mobile e pista di ghiaccio. Saranno accessibili anche il Bar Cupola, il Servisol Casa Greina, la Scuola Sci ed il noleggio materiale. Si ricorda che con la stagionale Campo Blenio-Nara è possibile usufruire del 50% di sconto sulle giornaliere degli impianti di SkiArena Andermatt-Sedrun-Disentis, Obersaxen e Brigels.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1