Tuto Rossi: "Io sono allergico al razzismo"

Dopo il video circolato su Whatsapp e l'accusa dei giovani PPD, il consigliere comunale di Bellinzona dell'UDC si difende su Facebook

Tuto Rossi: "Io sono allergico al razzismo"
Tuto Rossi durante le esternazioni del video.

Tuto Rossi: "Io sono allergico al razzismo"

Tuto Rossi durante le esternazioni del video.

BELLINZONA - Tuto Rossi replica via Facebook ai giovani PPD, che in una nota stampa lo hanno accusato di razzismo dopo un video, circolato su Whatsapp, in cui il consigliere comunale UDC di Bellinzona taccia i bleniesi di "retrogradi", invitandoli a "mischiarsi con i richiedenti l'asilo" (da lui definiti "negri").

"Mi arrivano alcune telefonate per la mia parodia, che tutti hanno capito, salvo i poveri "giovanetti" PPD" ha scritto Tuto Rossi, che prosegue. "Non c'era nessuna birretta di troppo in questo mio teatrino, ma evidentemente solo voglia di fare satira e di ridere un po', questa volta sui bleniotti da me "accusati" (ingiustamente ovviamente) di avere la testa dura, ma che mischiando la razza (lo si dice nella Umgangsprache) con i "negri dei centri rifugiati" potrebbero diventare flessibili".

"Per il resto non preoccupatevi, sono allergico al razzismo sin da piccolo. Ho abitato, conversato insegnato e convissuto con tedeschi, sudamericani, africani, ebrei, palestinesi, francesi, italiani, cinesi eccetera e in tutte queste etnie e popolazioni ho sempre trovato persone intelligenti che mi hanno insegnato tanto e che potevano insegnare qualcosa anche agli svizzeri. Sono invece fermamente allergico e razzista contro gli idioti e l'idiozia istituzionalizzata che vedo abbonda nei giovani PPD (Dio li perdoni)", conclude piccato il consigliere comunale democentrista.

Contattato dal portale ticinonews.ch il presidente dell'UDC Piero Marchesi si è trincerato dietro a un "no comment".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Territorio

    «Bellinzona, in sé, è già un’idea forte»

    Il paesaggista Andreas Kipar, che ha accompagnato il Municipio cittadino nella stesura del Programma d’azione comunale, risponde alle critiche degli architetti del Seminario di progettazione: «Bisogna pensare prima al corpo, poi all’anima e solo alla fine al vestito: la riflessione deve partire dalla campagna»

  • 2
  • 3
  • 4
    RICORRENZA

    Un film lungo 30 anni che appassiona la valle

    Il 6 dicembre prossimo festeggerà tre decenni il Cinema Leventina di Airolo: per l’occasione entrata gratuita a due film nel weekend - Ma le prime proiezioni in alta Leventina risalgono addirittura al 1937

  • 5
    IL CASO

    Davide contro Golia: fino a Roma per recuperare le imposte

    Il Comune di Sant’Antonino spera di ottenere i quasi 700.000 franchi che gli spettano da parte di un’azienda italiana che ha nel frattempo depositato i bilanci - Gli avvocati sono al lavoro: quali speranze? Non molte - Intanto nel 2021 confermato il moltiplicatore al 65%

  • 1