Un disgelo tardivo al laghetto del Pizzo Centrale

San Gottardo

Le forti precipitazioni della primavera hanno incrementato in modo considerevole lo spessore del manto nevoso che ha così ritardato lo scioglimento del ghiaccio

Un disgelo tardivo al laghetto del Pizzo Centrale
Foto Aldo Maffioletti

Un disgelo tardivo al laghetto del Pizzo Centrale

Foto Aldo Maffioletti

BELLINZONA - Nonostante le elevate temperature dei mesi di giugno e luglio, soltanto di recente è iniziato il disgelo del laghetto situato a quota 2.677 metri, ai piedi del versante sud del Pizzo Centrale (2.999 metri), nel massiccio del San Gottardo. Le forti precipitazioni della primavera hanno incrementato in modo considerevole lo spessore del manto nevoso che ha così ritardato lo scioglimento del ghiaccio formatosi all’inizio dell’inverno 2018. La carta nazionale topografica della Svizzera non gli attribuisce un toponimo specifico ma i frequentatori della regione lo chiamano il laghetto del Pizzo Centrale. Il Lago Cassimoi, nell’Alta Valle di Blenio, con i suoi 2.982 metri è il più elevato del Ticino e quello del Centrale lo segue.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2

    Teatro e Musei sotto esame a Bellinzona

    Cultura

    La minoranza della Commissione della Gestione, formata da Lega e UDC, chiede un approccio maggiormente dinamico e trasparente nella conduzione operativa dei due enti autonomi

  • 3

    «Opere pubbliche, serve più velocità»

    Biasca

    La Commissione della Gestione invita il Municipio a non far passare troppo tempo tra la richiesta dei crediti di progettazione e quelli di costruzione - Occhio anche ai preventivi

  • 4

    Ancora più case vuote, ma il fenomeno rallenta

    Bellinzonese

    Sale di nuovo lo sfitto intorno dentro e intorno alla capitale, ora al 3,40% e secondo solo al Mendrisiotto - C’è però una frenata rispetto al poderoso incremento registrato tra 2019 e 2020 - Il trend del distretto rispecchia così quanto registrato a livello cantonale - Le Tre Valli in controtendenza

  • 5

    «L’ha gettata dal balcone: 18 anni»

    Sentenza

    Aumentata dalla Corte di appello e revisione la pena nei confronti del 40.enne eritreo riconosciuto colpevole di aver assassinato la moglie il 3 luglio del 2017 a Bellinzona - In primo grado gli erano stati inflitti 16 anni

  • 1
  • 1