Booster, «obiettivo 100 mila»

la pandemia

Entro la fine dell’anno le autorità cantonali vorrebbero somministrare la dose di richiamo a circa un terzo della popolazione - Zanini: «Verrà comunque data priorità alle persone fragili e anziane» - Bianchi: «Sfrutteremo la rete capillare di farmacie e studi medici»

Booster, «obiettivo 100 mila»
© CdT/Gabriele Putzu

Booster, «obiettivo 100 mila»

© CdT/Gabriele Putzu

Centomila dosi di richiamo entro la fine dell’anno. E poi, entro gennaio, torneranno a essere operativi anche i tre maxi centri vaccinali, accanto a quello di Giubiasco, tuttora in funzione. Queste le intenzioni del Cantone dopo la comunicazione giunta oggi dalle autorità sanitarie federali che hanno esteso la raccomandazione della dose di richiamo a tutta la popolazione over 16.

Le reazioni

«Una decisione attesa», commenta Paolo Bianchi, direttore della Divisione della salute pubblica. «Nelle ultime settimane, c’è stata una forte accelerazione da parte della Confederazione. Tutto si è mosso molto velocemente rispetto a quanto era stato prospettato poche settimane fa». Il vaccino di richiamo, fino a oggi, era infatti raccomandato unicamente agli over 65.

«Il Ticino non si è fatto trovare impreparato....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1

    Chi prende un caffè con Amélie?

    PREGASSONA

    L’associazione lancia un progetto per creare momenti d’incontro - È attivo anche lo «Sportello d’aiuto», che offre sostegno in vari ambiti a chi è in difficoltà

  • 2

    Quando i truffatori «pescano» in Ticino

    reati informatici

    Si moltiplicano le segnalazioni di ticinesi che dopo aver pubblicato un annuncio su tutti.ch vengono contattati via WhatsApp da falsi acquirenti nel tentativo di estorcere denaro con dubbie modalità di pagamento – Il modus operandi è sempre lo stesso, meglio nascondere il numero di telefono dall’inserzione

  • 3

    Parcheggi: agevolazioni o complicazioni?

    INTERPELLANZA

    Fino all’anno scorso un posto auto nei quartieri della nuova Bellinzona costava 220 franchi all’anno – Il consigliere comunale leghista Luca Madonna: «Ora il costo è diventato proibitivo»

  • 4

    Persino la Posta diventa biancoblù

    GIGANTE GIALLO

    Il nuovo sportello dell’ex regia federale alla Gottardo Arena di Ambrì aprirà lunedì 7 febbraio - Dopodomani, giovedì 27 gennaio, è in programma un evento informativo durante il quale la popolazione potrà porre domande

  • 5
  • 1
  • 1