logo

Canicola estrema: “Proteggetevi!”

LE RACCOMANDAZIONI - L'annuncio di MeteoSvizzera arriva con alcuni consigli utili per sopportare meglio i giorni di caldo - Il fenomeno si protrarrà per diversi giorni

 
31
luglio
2018
12:05
Red. Online

BELLINZONA - È allarme canicola e il Gruppo Operativo Salute e Ambiente (GOSA) del Dipartimento della sanità e della socialità invita la popolazione a proteggersi dalla calura estrema annunciato da MeteoSvizzera. La canicola si protrarrà per diversi giorni.

Il GOSA ricorda che, in caso di periodi di canicola estrema, anche le persone che godono di buona salute possono soffrire di forti disagi. Se esposto a temperature elevate e per un periodo prolungato, il corpo non riesce infatti a dissipare il calore in eccesso e possono emergere patologie serie, tra cui il collasso di calore e il colpo di calore. Questi ultimi, in particolare, non sono per forza legati ad un'esposizione diretta al sole, ma possono – ad esempio – verificarsi quando le persone si trovano in locali chiusi, poco ventilati, con temperature e umidità elevate. E' quindi opportuno che, in questi giorni canicolari, tutti tengano in considerazione alcune semplici raccomandazioni:

- bere molta acqua e consumare pasti leggeri con molta frutta e verdura
- evitare sforzi intensi nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 18)
- impedire al caldo di entrare nelle case, oscurando le finestre durante il giorno e arieggiando durante la notte
- stare in casa o in zone fresche e, se possibile, in ambienti climatizzati nelle ore di maggiore insolazione
- proteggere adeguatamente la pelle contro gli effetti nocivi del sole con un abbigliamento adeguato e l'applicazione di crema solare, riducendo comunque l'esposizione al sole
- verificare se vi siano persone tra i vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto per fronteggiare le ondate di caldo

Alle persone particolarmente sensibili alla canicola - come lattanti, bambini piccoli, donne incinte, anziani fragili, persone affette da malattie croniche e/o che assumono farmaci regolarmente – è inoltre consigliabile:
- mantenere un'adeguata idratazione
- rinfrescarsi spesso
- consultare il medico o il farmacista se del caso
- in caso di urgenza, rivolgersi al 144
- per gli anziani fragili: avvisare i vicini o i servizi sociali se si trascorre un periodo da soli.

 

Articoli suggeriti

La temperatura sale, e l`afa aumenta

Diramata un'allerta canicola di livello 3: fino a sabato giornate sempre più calde - In Ticino il picco è previsto per giovedì e venerdì

La Svizzera è sempre più secca, allerta canicola

Malgrado le precipitazioni la siccità persiste e nel nostro cantone si intensificherà ancora nei prossimi giorni - Dislocato un elicottero dell'esercito in Ticino

“Quest`estate un caldo fuori norma”

Il meteorologo Marco Gaia spiega però che la stagione non dovrebbe raggiungere i valori record del 2003 - L'aumento delle temperature nuoce ai ghiacciai, a cui restano "pochi decenni di vita"

Che caldo! Allerta canicola in Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un avviso di grado 3 fino al 2 agosto - Le massime raggiungeranno i 33 gradi

In Ticino fa sempre più caldo

Rispetto agli anni '80, a Lugano la temperatura media è aumentata di circa 1,6 gradi - In crisi i ghiacciai ticinesi: hanno ancora pochi anni di vita

Edizione del 18 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top