logo

Consiglio di Stato, Ivo Durisch si ritira dalla corsa

La rinuncia del capogruppo socialista per motivi di salute - Al suo posto il 43.enne Danilo Forini

Zocchetti
 
20
ottobre
2018
15:11
Red. Online

Ivo Durisch, capogruppo socialista e scelto per correre il prossimo aprile per un posto in Consiglio di Stato, ha deciso di ritirarsi dalla corsa per il Governo. Al suo posto il partito candiderà Danilo Forini. 

A darne notizia è lo stesso PS, che in una nota comunica che la decisione - presa "a malincuore" da Durisch - è avvenuta seguendo il parere medico "che gli sconsiglia a titolo preventivo di assumere il carico supplementare della corsa elettorale al Governo, considerati soprattutto i suoi inderogabili impegni parlamentari e professionali". "La sofferta decisione è stata valutata con particolare attenzione e presa di comune accordo dal diretto interessato e dalla Direzione del PS che Ivo Durisch ha informato non appena questa situazione è venuta a presentarsi", scrive ancora il partito. 

Dopo aver consultato la 'Commissione cerca' presieduta da Fabio Pedrina, la Direzione del PS ha deciso che presenterà la candidatura di Danilo Forini al Congresso del Partito, che si terrà il 18 novembre. La candidatura di Danilo Forini al Consiglio di Stato "convince interamente la Direzione del PS e risponde appieno all'esigenza di presentare ai ticinesi una personalità fortemente iscritta nella società civile, le cui competenze e impegno per la popolazione sono già ampiamente dimostrati". Forini - 43 anni, direttore di ProInfirmis Ticino e Moesano dal 2010 – "incarna integralmente la necessità dell'impegno politico e l'energica determinazione di un uomo risoluto a impegnarsi ancora di più nell'interesse della popolazione ticinese", conclude la nota.

Prossimi Articoli

Dai Verdi buon umore e Greta Gysin

Da cinque coordinatori si passa a tre, mentre per le liste si dovrà aspettare il 19 gennaio - All'assemblea anche il presidente del PS Igor Righini

La rosa socialista è in orbita elettorale

Il Congresso del PS ha ratificato all’unanimità la lista dei candidati al Governo – Il presidente Righini: “La paura c’è, ma possiamo anche vincere” - FOTO e VIDEO

“Consigliere, lei è andato in vacanza con…?”

La Commissione parlamentare d’inchiesta ha scritto a Beltraminelli, Bertoli, Gobbi, Vitta e Zali sulla base di alcune dichiarazioni di Sansonetti

Edizione del 18 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top