Chi si allontana va punito e non basta la buona fede

Incidenti stradali

Il Tribunale federale ha stabilito che il delitto di fuga può essere commesso per negligenza – E in Ticino risultano episodi simili? – Andrea Censi: «Tra radar e limiti variabili si è più concentrati sul contachilometri»

Chi si allontana va punito e non basta la buona fede
©Shutterstock

Chi si allontana va punito e non basta la buona fede

©Shutterstock

Chi si allontana va punito e non basta la buona fede
© KEYSTONE/Laurent Gillieron

Chi si allontana va punito e non basta la buona fede

© KEYSTONE/Laurent Gillieron

Abbandonare intenzionalmente il luogo di un incidente stradale senza allertare la polizia è un comportamento che può costare decisamente caro. Tuttavia, non tutti sanno che un utente della strada può essere sanzionato per aver abbandonato il luogo di un incidente malgrado non si sia accorto di quanto avvenuto. Punendo un automobilista per un episodio del genere, in una sentenza pubblicata ieri il Tribunale federale (TF) ha confermato che il cosiddetto delitto di fuga può anche essere commesso per negligenza.

Durante un sorpasso

Il fatto, è avvenuto nei Grigioni nel luglio del 2017. Durante un sorpasso, il conducente di una vettura aveva urtato lateralmente una moto, che a sua volta stava tentando di superare il veicolo che li precedeva. I giudici di Mon Repos avevano confermato la giurisprudenza...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Nico Nonella
Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1