Aggredita e presa a morsi sulla tratta Chiasso-Milano

Trasporti

È successo venerdì sera a una 28.enne milanese braccata e morsa da un uomo che è riuscito a scappare

Aggredita e presa a morsi sulla tratta Chiasso-Milano
© CDT/Archivio

Aggredita e presa a morsi sulla tratta Chiasso-Milano

© CDT/Archivio

Una ragazza di 28 anni è stata aggredita venerdì sera a bordo del treno Trenord partito da Chiasso e diretto a Milano. La giovane è salita sul convoglio in territorio svizzero, riporta ilgiornale.it, e in prossimità della fermata di Seregno, poco dopo le 22, la 28.enne milanese, è stata avvicinata da un ragazzo che, trovandosi da solo con lei all’interno della carrozza, ne ha approfittato per aggredirla, spingendola ad un angolo e cercando in ogni modo di strapparle i vestiti e di metterle le mani addosso.

Nonostante la paura e la choc, la giovane è riuscita ad opporre resistenza e a mettersi ad urlare. Altri passeggeri del convoglio e il capotreno, sentendo le urla della ragazza, sono accorsi nella carrozza. Nel frattempo il treno si era fermato alla stazione di Seregno e l’aggressore è riuscito a scappare e a farla franca.

Traumatizzata e con una ferita alla spalla, provocata da un morso, la 28.enne è poi stata assistita dagli altri passeggeri. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri e gli agenti della polizia ferroviaria.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1
  • 1