Campione dice addio alla sanità ticinese

LA DECISIONE

In futuro i cittadini dell’enclave dovranno curarsi nelle strutture lombarde – Finora lo Stato ha finanziato il costo dell’assicurazione di base della cassa malati

Campione dice addio alla sanità ticinese
Sempre più lontana. © CdT/Chiara Zocchetti

Campione dice addio alla sanità ticinese

Sempre più lontana. © CdT/Chiara Zocchetti

Campione è sempre più d’Italia. Pian piano la penisola si sta «riprendendo» la sua exclave, rendendo di competenza nazionale o regionale alcuni ambiti per i quali i campionesi, finora, facevano capo alla Svizzera. Dopo l’addio alle targhe TI e alla Posta – una decisione del gigante giallo, ma dovuta all’entrata di Campione nello spazio doganale europeo: un altro cambiamento indigesto all’ombra del casinò – è arrivata una delibera con cui la Regione Lombardia, di fatto, a parte le emergenze, impedisce ai cittadini dell’enclave di usufruire del sistema sanitario elvetico. Una possibilità, questa, per la quale finora l’Italia aveva finanziato il costo dell’assicurazione di base della cassa malati. Per essere precisi, «trascorsi trenta giorni dalla fine dello stato di emergenza per la pandemia»,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Confine
  • 1

    Beppe Grillo indagato a Milano per contratti con la Moby

    IL CASO

    I finanzieri stanno effettuando perquisizioni negli uffici della Beppe Grillo srl - Si ipotizza un traffico di influenze illecite per alcuni contratti pubblicitari sottoscritti dalla compagnia di navigazione con il blog di Grillo

  • 2

    Contrabbandiere usava la moglie per perlustrare la dogana

    il caso

    Una decisione del Tribunale amministrativo federale fa luce sull’operato di un trafficante di prodotti alimentari dall’Italia - Durante un controllo al valico di Genestrerio nel 2017, le guardie di confine hanno scoperto oltre 500 chili di formaggi e salumi

  • 3

    Vai in Italia? Ecco i negozi in cui servirà il pass

    la pandemia

    Il Governo è al lavoro in queste ore per stilare la lista degli esercizi commerciali che dal 1. febbraio dovranno richiedere il certificato base, che si ottiene anche con un tampone valido 48 ore - Previste (poche) eccezioni

  • 4
  • 5

    Pistole e munizioni sul pullman al valico

    Ponte Chiasso

    Trovate dalla Guardia di finanza nascoste in una macchinetta del caffè su un veicolo diretto in Serbia – In dicembre intercettati ai valichi 875.000 euro non dichiarati

  • 1
  • 1