Distrugge la cornice e fa a pezzi la foto di don Roberto

confine

L’uomo, un 40.enne indiano, è stato colto sul fatto mentre infieriva sull’immagine del prete di strada ucciso a Como - Per lui una denuncia per danneggiamento, porto di oggetti atti ad offendere e l’espulsione dall’Italia, in quanto irregolare

Distrugge la cornice e fa a pezzi la foto di don Roberto
© CdT/Chiara Zocchetti

Distrugge la cornice e fa a pezzi la foto di don Roberto

© CdT/Chiara Zocchetti

Non è rimasto impunito il gesto di un 40.enne indiano che, domenica mattina nella piazza dell’oratorio di San Rocco a Como, ha rotto la cornice e fatto a pezzi la foto di don Roberto Malgesini, il prete di strada ucciso mentre stava svolgendo le quotidiane attività destinate ad aiutare senzatetto e migranti. A darne notizia, il «Corriere di Como».

Una pattuglia della polizia locale avrebbe colto sul fatto l’uomo, il quale avrebbe tentato, inutilmente, di fuggire.

Durante la perquisizione, riporta il quotidiano, il 40.enne sarebbe stato trovato in possesso di «un coltellino e otto lame da 11 centimetri, di quelle che si usano nei taglierini».

L’uomo è stato dunque denunciato per danneggiamento e porto di oggetti atti a offendere, ed è stato poi accompagnato in un centro in attesa del rimpatrio: a suo carico, essendo irregolare, pendeva già un decreto di espulsione non ottemperato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1
  • 1