Fendente alla gola, grave un 14.enne

varesotto

È finita nel sangue la lite tra due giovani a Busto Arsizio: un collo di bottiglia rotto è l’arma usata dal feritore

Fendente alla gola, grave un 14.enne
©Shutterstock.com

Fendente alla gola, grave un 14.enne

©Shutterstock.com

Un 14enne è stato ferito nella notte con un fendente alla gola, sferratogli da un altro giovane con un collo di bottiglia rotto, durante una lite nel centro di Busto Arsizio (Varese).

Il giovanissimo, albanese arrivato con la famiglia in Italia, è stato soccorso e trasportato in ospedale in gravi condizioni, ma fuori pericolo di vita. La vicenda, su cui indaga la polizia, a quanto emerso è l’ennesima di una serie di liti violente e atti di vandalismo che vede protagonisti minorenni, nel comune del Varesotto.

Soltanto due giorni fa il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, ha parlato di «due schiaffoni ai genitori dei bulli» come soluzione alla difficile situazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1
  • 1