Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Vista l'attuale pressione migratoria sul confine italo-svizzero il tema continua a far scorrere fiumi d'inchiostro

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

Il drone elvetico che sorprende la stampa italiana

LUGANO - Da anni ormai il drone delle guardie di confine svizzere sorvola il Mendrisiotto per pattugliare il confine italo-svizzero. Gli abitanti della zona conoscono bene il ronzio notturno prodotto dal velivolo senza pilota che pattuglia la frontiera. Vista la recente pressione migratoria ed il conseguente peggiorare della situazione a Como (vedi suggeriti), il drone elvetico ha però attirato l'attenzione della stampa italiana. 

In particolare, torna sull'argomento LaprovinciadiComo che questa mattina ha dedicato un articolo titolato "Confine svizzero blindato, c'è il drone anti migranti".

Il tema dei migranti a ridosso del confine sull'asse Chiasso-Milano continua dunque a far discutere. Da settimane l'emergenza profughi è infatti riesplosa mettendo in crisi anche numerosi centri di accoglienza Lombardi e portando quindi anche ad un aumento dei flussi in direzione della Svizzera (vedi suggeriti). 

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1