In piedi sul tetto dell’auto per salutare la mamma ricoverata

Como

La toccante immagine è stata scattata nel fine settimana di fronte all’ospedale Valduce

In piedi sul tetto dell’auto per salutare la mamma ricoverata
©FB/Salvatore Amura

In piedi sul tetto dell’auto per salutare la mamma ricoverata

©FB/Salvatore Amura

I primi piani dell’ospedale Valduce di Como sono interamente occupati da pazienti affetti da coronavirus. La cittadina sul Lario, così come tutta la fascia di confine, sta avendo, in questa seconda ondata un numero importante di infezioni (i nuovi casi registrati ieri proprio a Como sono 316, a fronte dei 825 registrati a Milano, dei 129 a Bergamo e 137 a Lodi, a titolo di paragone). Tornano quindi ad emergere anche scene commoventi come quella ripresa in questa fotografia, in cui una giovane donna, in piedi sul tetto dell’auto, aspetta nella speranza di lanciare alla madre ricoverata uno sguardo di sostegno e affetto.

«Abito di fronte l’ospedale Valduce a Como, (...) da marzo medici e infermieri si muovono freneticamente notte e giorno bardati e incessanti curano, portano conforto e cercano di fare tutto il possibile per salvare le persone», scrive su Facebook Salvatore Amura, il direttore generale della Hammer Partners SA di Lugano che ha scattato la fotografia. «Capita spesso vedere familiari e amici che cercano di salutare i propri parenti, fargli sentire una vicinanza, la presenza degli affetti. Dalla strada anche per ore senza successo. Nello foto che ho scattato a tardo pomeriggio una ragazza che da stamattina provava a salutare la sua mamma. Si disperava perché non riusciva a vederla ma senza demordere. Qui sopra il tetto della sua auto che prova ancora a farsi riconoscere».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1
  • 1