Nascondeva 100 mila pastiglie di ecstasy, arrestato a Brogeda

Insospettiti da piccoli segni di alterazione del rivestimento di una vettura, la Guardia di Finanza italiana ha scovato circa 50 chilogrammi della sostanza stupefacente

Nascondeva 100 mila pastiglie di ecstasy, arrestato a Brogeda

Nascondeva 100 mila pastiglie di ecstasy, arrestato a Brogeda

Nascondeva 100 mila pastiglie di ecstasy, arrestato a Brogeda

Nascondeva 100 mila pastiglie di ecstasy, arrestato a Brogeda

COMO - Venerdì mattina la Guardia di Finanza italiana nel corso di un controllo ha sequestrato al valico turistico di Brogeda circa 100.000 pastiglie di ecstasy.

Insospettiti da piccoli segni di alterazione del rivestimento di una Ford Mondeo guidata da un cittadino turco proveniente dal Belgio, i doganieri hanno proceduto ad un accurato controllo trovando così le pastiglie di ecstasy. La sostanza era suddivisa in venti confezioni da circa 2,5 kg per un totale di più di 50 Kg. Le pastiglie erano così occultate in vari alloggiamenti posti all'interno dell'abitacolo: sedili, paraurti, cofano, vano portaoggetti e nelle lamiere posteriori dell'automobile.

Inoltre è stata trovata anche una piccola quantità di cocaina nel calzino indossato dall'uomo che, a suo dire, sarebbe servita ad evitare il sonno durante il viaggio. Il cittadino turco è stato arrestato e condotto presso il carcere del Bassone (Como). 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Confine
  • 1