La truffa

Percepivano la disoccupazione in Italia, ma erano frontalieri

Denunciati 8 cittadini di Olgiate Comasco: erano destinatari dell’indennità sociale, ma lavoratori in Svizzera - Per loro erogati 105 mila euro

Percepivano la disoccupazione in Italia, ma erano frontalieri
(foto Maffi)

Percepivano la disoccupazione in Italia, ma erano frontalieri

(foto Maffi)

COMO - Percepivano l’indennità di disoccupazione in Italia, perché apparentemente senza lavoro, ma in realtà erano tutti impiegati in Svizzera. I finanzieri della Compagnia di Olgiate Comasco hanno accertato l’indebita percezione della nuova assicurazione sociale per l’impiego (N.A.S.P.I.) da parte di 8 italiani, residenti nell’Olgiatese, nell’ambito delle attività di polizia economico-finanziaria finalizzate alla lotta agli sprechi di denaro pubblico. I frontalieri, nonostante fossero destinatari dell’indennità sociale, risultavano essere ancora in possesso del permesso di lavoro G, rilasciato come noto dalle Autorità elvetiche.

I finanzieri, attraverso controlli incrociati di banche dati e riscontri documentali, hanno approfondito le posizioni contributive e previdenziali relative agli 8 italiani, per i quali non risultava interrotta la carriera assicurativa in Svizzera, testimonianza di una prosecuzione dell’attività lavorativa in concomitanza con i periodi di percezione dell’assegno di disoccupazione. I controlli hanno preso in considerazione le indennità erogate negli anni 2016, 2017 e 2018 ed hanno permesso di accertare indebite percezioni di vari importi, a seconda dell’entità dell’assegno di disoccupazione (dai 5 mila sino ai 20 mila euro annui), per un totale di 105 mila euro. Gli 8 frontalieri sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como per il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. Le erogazioni a titolo di disoccupazione saranno sospese per procedere al recupero di quanto illegittimamente percepito.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Confine
  • 1