Si fionda davanti al treno per arrivare a una conferenza

Lecco

Un professore, determinato a prendere la coincidenza, si è messo in mezzo ai binari per fermare il convoglio - Scongiurata la tragedia, ma scatta la denuncia

Si fionda davanti al treno per arrivare a una conferenza
© Shutterstock

Si fionda davanti al treno per arrivare a una conferenza

© Shutterstock

Pur di non perdere la coincidenza a Milano, un professore 58.enne, che era atteso a una conferenza, si è messo in mezzo ai binari per fermare un treno di passaggio, pretendendo lo facesse salire, benché la sosta a Calolziocorte (nel Lecchese) non fosse prevista.

Non è chiaro cos’abbia scatenato la scelta drastica dell’uomo, se fosse disperato dai continui ritardi o se la paura di non raggiungere la sua destinazione avesse avuto la meglio su di lui. Fortunatamente il macchinista ha bloccato il mezzo, evitando il peggio. Tuttavia, una volta sceso dal treno, il professore ha trovato degli agenti della polizia ferroviaria ad attenderlo. Il protagonista della vicenda è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1

    C’è chi taglia i capelli e chi torna a casa

    Storie di frontiera

    Non avremmo mai pensato di poter avvertire un brivido nel tornare al di là della ramina - Tornare sì, ma rispettando le regole, piacciano o meno. La frontiera, comunque la si giri, da qualsiasi punto la si guardi, fa discutere - Come può dividere, così può unire - Eccone un esempio - LE FOTO

  • 2

    «Ristoranti sì e spesa no? Devono spiegarci le ragioni»

    frontiere

    Non è andata giù ai commercianti oltreconfine la decisione di Berna di proibire fino a nuovo avviso il turismo degli acquisti alla clientela elvetica - Il presidente della Confcommercio di Como Giovanni Ciceri: «Ricorda un embargo, non si capisce la ratio della legge»

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1