Si prende a coltellate alla dogana di Chiasso

Confine

È successo questa sera al confine: l’uomo si è inflitto ferite alle gambe, alle braccia e alla pancia - Avrebbe anche minacciato i finanzieri, è stato portato via in ambulanza

 Si prende a coltellate alla dogana di Chiasso
© CdT/Gabriele Putzu

Si prende a coltellate alla dogana di Chiasso

© CdT/Gabriele Putzu

(Aggiornato alle 23.18) Le informazioni sono ancora frammentarie e l’esatta dinamica dei fatti non è ancora chiara. Stando a informazioni da noi raccolte sul posto, almeno in parte confermate dall’Amministrazione federale delle dogane (AFD), questa sera attorno alle 19.30, al valico di Chiasso un uomo è andato in escandescenza e ha iniziato ad infliggersi delle ferite sul corpo con un coltello o, come ci ha detto un’altra fonte, con una bottiglia rotta. L’AFD come detto conferma l’accaduto ma non ha potuto fornire dettagli. Secondo quanto ci è stato raccontato da alcuni testimoni oculari un uomo - secondo «laRegione» un 22.enne nordafricano senza documenti personali - stava tentando di entrare in Svizzera quando, per motivi ancora da chiarire, ha iniziato ad urlare e poi a ferirsi con un piccolo coltello alle gambe, alle braccia e alla pancia mentre si trovava nella «terra di nessuno» tra il posto di frontiera elvetico e quello italiano. «È poi stato effettuato un intervento - ci ha fatto sapere l’Amministrazione federale delle dogane - commisurato alla situazione». Secondo una testimonianza oculare, non ancora confermata però ufficialmente, l’uomo sarebbe poi stato immobilizzato e soccorso dalle Guardie di confine svizzere e dalla Guardia di finanza italiana. Sul posto anche un’ambulanza, che ha portato l’uomo all’ospedale Sant’Anna di Como. Le sue condizioni non sono al momento note, ma la sua vita non dovrebbe essere in pericolo. I testimoni che hanno assistito alla scena raccontano di essersi spaventati, tanto che alcuni di loro sono scappati. «È stato un momento veramente scioccante - ci ha detto uno di loro - anche perché sentivamo urlare, ma nessuno riusciva a capire cosa stava succedendo». L’uomo - ma anche di questo non disponiamo di conferme ufficiali - avrebbe anche minacciato i finanzieri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Confine
  • 1

    A Brogeda con 52 panetti di hashish

    confine

    In manette un cittadino italiano residente nel torinese trovato in possesso di 5 kg di sostanza stupefacente per un valore di 52 mila euro – Tentava di varcare il valico italo-svizzero viaggiando a bordo di un autobus proveniente da Amsterdam e diretto a Milano

  • 2

    I contanti non dichiarati che attraversano la frontiera

    CONFINE

    In 13 operazioni di controllo, nelle ultime settimane, sono stati intercettati a Ponte Chiasso ben 386.996 euro – Ai trasgressori è consentito il pagamento immediato di un importo pari al 15% calcolato sull’eccedenza

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1