Troppi intoppi sulla linea ferroviaria Chiasso-Milano

Il servizio di Trenord, nelle parole dello stesso ad dell'azienda Marco Piuri, "non è adeguato"

Troppi intoppi sulla linea ferroviaria Chiasso-Milano

Troppi intoppi sulla linea ferroviaria Chiasso-Milano

COMO - "Dalle 5.17, primo treno in partenza, alle 19.47 -  ultimo treno monitorato - sulla linea Chiasso-Milano ci sono stati 2 treni in orario, 3 in anticipo, 4 soppressi, 50 in ritardo". Proseguono i disagi sulla rete ferroviaria tra Italia e Svizzera, e per i pendolari che si sono messi in viaggio a ridosso del Comune lariano quella di giovedì è stata un'ennesima giornata da dimenticare. Se ne è discusso ieri in Commissione Territorio al Pirellone. La denuncia, come indica la Provincia di Como sulla sua odierna edizione Online, è stata rilanciata da Marco Piuri, amministratore delegato di Trenord: «Di sicuro nei prossimi 24 mesi non cambierà nulla». Servizio, flotta e rete resteranno immutati. Dal 9 dicembre, però, con il cambio di orario, la stessa Trenord ha visto la soppressione dei treni con meno di 50 viaggiatori, anche se non sarebbero coinvolte linee comasche. Criticità che devono evidentemente mettere in conto anche i viaggiatori da e per il Ticino. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Confine
  • 1