Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

ticino

Sono state montate da oggi fuori dagli ospedali e dalla clinica di Moncucco a Lugano - Serviranno per accogliere chi si presenta con sintomi sospetti, in modo da evitare il contagio

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali
© CdT/Zocchetti

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

© CdT/Zocchetti

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Coronavirus, pronte le tendine fuori dagli ospedali

Dopo il primo caso di coronavirus in Ticino, sono state montate e sono pronte da questa mattina le tendine della Protezione civile per il «triage» fuori dagli ospedali e dalla clinica di Moncucco a Lugano. L’obiettivo, ha spiegato ieri il medico cantonale Giorgio Merlani, è riuscire a da garantire un percorso diverso a eventuali casi sospetti. Chi si presenta all’ospedale con sintomi, non entrerà così in contatto con altri pazienti. Sono pure in allestimento ulteriori posti letto nelle strutture acute.

Da questa mattina alle 7 è anche attiva una hotline in Ticino, raggiungibile allo 0800 144 144. Inoltre, ricordiamo, il Governo ticinese fornirà ogni giorno alle 17 tutti gli aggiornamenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2

    Locarnese, il settore turistico scalpita

    coronavirus

    Il presidente dell’Organizzazione turistica del Lago Maggiore Aldo Merlini non esita a definire drammatica la situazione – Ma è comunque ottimista e convinto che le possibilità di rilancio arriveranno presto – Per coglierle lo Stato sarà però chiamato in causa

  • 3

    La Villa vescovile aspetta il suo sovrano

    Balerna

    Lo storico edificio resta in attesa di potenziali interessati ma l’impresa non è semplice: i costi di ristrutturazione sono ingenti e vanno rispettati i vincoli dettati dall’Ufficio dei beni culturali - Intanto il coronavirus congela il cantiere per le tre palazzine firmate Botta

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1