Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Limiti di rumore

I centauri si sono radunati sul passo per contestare due iniziative parlamentari che chiedono radar anti-rumore e un divieto per veicoli che emettono oltre 95 decibel - LE FOTO

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo
© KEYSTONE/Urs Flüeler

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

© KEYSTONE/Urs Flüeler

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Duecento motociclisti protestano sul San Gottardo

Circa 200 motociclisti si sono riuniti questa mattina sul passo del San Gottardo dando voce alla loro insoddisfazione per i possibili nuovi limiti di rumore. Molti centauri hanno posato i loro caschi a terra in silenzioso dissenso. L’azione è stata indetta dal gruppo Fighter Friends attraverso le reti sociali. Già una settimana fa, 200-300 motociclisti si erano riuniti davanti a Palazzo federale, a Berna, per lo stesso motivo. Il malumore è dovuto soprattutto a due iniziative parlamentari che la consigliera nazionale Gabriela Suter (PS/AG) ha inoltrato nella sessione di giugno delle Camere federali. Da un lato essa chiede basi legali per l’impiego di radar anti-rumore, dall’altro un divieto assoluto per motociclette che emettono oltre 95 decibel.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1