E se Jay-Z investisse in Ticino?

Il personaggio

Con Paolo Basso, manager e sommelier, ripercorriamo le tappe che hanno portato il rapper a innamorarsi dello champagne e, ora, ad avvalersi della partnership del colosso del lusso LVMH: «Ma in Svizzera non abbiamo marchi abbastanza conosciuti per progetti del genere»

E se Jay-Z investisse in Ticino?
Il rapper Jay-Z, 51 anni. © AP/Greg Allen

E se Jay-Z investisse in Ticino?

Il rapper Jay-Z, 51 anni. © AP/Greg Allen

Riavvolgiamo il nastro. È il febbraio del 2003 e Jay-Z, in Excuse Me Miss, veste i panni del professore di francese. In quel momento, grazie al rapper dei rapper milioni di americani scoprono come si pronuncia veramente Cristal. Musica e bollicine, già. Mischiate a tanto, tantissimo lusso. Poco dopo, lo stesso Jay-Z – al secolo Shawn Corey Carter – boicotterà le bottiglie prodotte dalla Louis Roederer. Complice un’intervista concessa all’Economist dall’amministratore delegato del marchio. Dalla quale traspare un certo fastidio verso il mondo hip hop. Il vecchio Jay le boicotterà per abbracciare un altro marchio, Armand de Brignac, registrato dai successori della famiglia Cattier (attiva nello champagne dal 1763) e promosso attraverso il videoclip di Show Me What You Got. Come d’incanto, la...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2

    «Dati contraddittori, serve un approfondimento»

    Lavoro

    Stefano Rizzi, direttore della Divisione dell’economia, sugli occupati in Ticino: «Difficile dare un’interpretazione» – Nel quarto trimestre il numero di posti nel cantone è diminuito del 4,4% mentre i lavoratori residenti all’estero su base annua sono aumentati dello 0,8% a 70.115 – Il trend diverso è in parte spiegabile con le differenti metodologie di calcolo delle statistiche

  • 3

    Quando la voglia di bici ti porta fra vigneti e prati

    Novazzano

    Si completa la rete di piste ciclopedonali che collega il comune ai due poli del Mendrisiotto – In pubblicazione il concorso per il progetto dal centro paese al Pian Faloppia - In luglio inizieranno i lavori per il percorso via alla Fornace-via al Loi-oratorio di Boscherina

  • 4

    «I castelli sono una gemma, e non chiamateli “Fortezza”»

    Bellinzona

    Commissione della Gestione compatta per la valorizzazione del patrimonio Unesco, la denominazione scelta però non convince - Promosso anche il Programma d’azione comunale che ridisegna il territorio da qui al 2040: «Mette i quartieri sullo stesso piano»

  • 5
  • 1
  • 1