La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Gran consiglio

Dopo ore di ritardo è terminato lo spoglio di tutti i Comuni - Il movimento di Via Monte Boglia perde quattro seggi, una poltrona in meno anche per PLR e PPD - Stabile il PS - Ecco tutti gli eletti

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
(foto Putzu)

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

(foto Putzu)

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde
Foto Reguzzi

La Lega crolla e il PLR vince ma perde

Foto Reguzzi

BELLINZONA - Dopo quasi 12 ore è terminato lo spoglio di tutti i Comuni. La Lega esce dal voto con le ossa rotte, lasciando sul campo 4 seggi in Gran Consiglio, confermandone quindi solo 18. Anche il PLR perde una poltrona (ora ne ha 23). Stabile il PS, che conferma i suoi 13 seggi, ne perde invece uno il PPD, scendendo a 16. L‘UDC ne guadagna due, salendo a 7. I Verdi restano invece a sei. L’MPS sale a tre poltrone, mentre il PC ne conquista due, così come «Più donne». MontagnaViva di Germano Mattei dice addio al Gran Consiglio. A bocca asciutta Lega Verde, Verdi Liberali e le altre forze politiche. Partecipazione finale al 59,34%.

I CANDIDATI ELETTI:

LA DIRETTA:

20.12 - Anche a Lugano vince il PLR con il 24,25%, seconda la Lega con il 23,83%. PS terzo con il 14% e il PPD con il 12,93%. Chiude l’UDC con l’8,13%. Quattro anni fa era in testa la Lega con il 29,42%, seguita al PLR con il 26,21%, dal PS con il 14,01% e dal PPD con il 13,61%.

19.58 - A Morbio Inferiore vince la Lega con il 23.04%, segue il PLR con il 22,03%, il PPD con il 17,41% e il PS con il 14,21%.

19.55 - Scrutinati 113 Comuni su 115, il PLR è davanti con il 25,57%. Segue la Lega con il 19,15%, il PPD con il 18,43% e il PS con il 14,56%. Più staccati UDC con il 6,57%, Verdi con il 6,47%.

19.35 - A Massagno domina con il 30,48% il PPD, seguito dal PS con il PLR con il 17,12%, dal PS con il 15,76% e la Lega con il 14,60%. A Sant’Antonino dominio PLR con il 35,79%, seguito dal PPD con il 24,65%, dalla Lega con il 14,48% e dal PS con il 9,46%. La Lega al momento perderebbe 4 seggi. Decisivo il voto di Lugano. A Gordola vince la Lega con il 22,79%, tallonata dal PPD con il 22,76%. Seguono il PLR con il 21,20% e indietro il PS con il 13,43%.

19.33 - A Minusio vince il PLR con il 24,9%, seguito dal PS al 16,36%, dalla Lega con il 16,23% e dal PPD con il 14,9%. A Paradiso vince con il 32,24% il PLR, davanti alla Lega, che si ferma al 20,15%, al PPD con l’11,8% e al PS con l’11,26%.

19.29 - A Bellinzona nettamente davanti il PLR con 28,98%, seguono il PS con il 17,55%, PPD al 16,05% e Lega addirittura quarta al 15,68%. Quattro anni fa era in testa il PLR con il 29,77%, seguito dal PS con il 20,67%, Lega con il 18,22% e PPD con il 15,51%.

19.22 - A Brusino Arsizio vince il PLR con il 22,46%, seguono il PPD al 21,1%, la Lega al 18,7% e il PS al 17%.

19.10 - Dopo lo scrutinio di 102 Comuni, il PLR si conferma al primo posto con il 25,15%, mentre la Lega segue con il 19,9% dei voti di lista. In terza posizione c’è il PPD con il 18,53% e in quarta il PS con il 13,99%. L’UDC è al 6,9%, mentre i Verdi al 6,57%. La partecipazione risulta del 60,66%.

19.08 - A Faido il primo partito è il PPD con il 29,22%. Al secondo posto c’è il PLR con il 22,3%, seguono la Lega al 18,4% e il PS al 14,45%. A Stabio avanti il PLR con il 24,33%, seguito dalla Lega al 22,2%, dal PPD al 17,8 e dal PS al 16,1%. Nel Comune di Terre di Pedemonte vince il PLR con il 23,75%, segue il PS con il 20,6%. Terza la Lega con il 16,8% e quarto il PPD con il 14,6%. A Muralto primo il PPD con il 30,15%, seguono il PLR con il 17,2% e la Lega con il 16,2%.

19.04 - A Riva San Vitale vince di misura il PPD con il 24,8%, tallonato dalla Lega al 24,7%. Con il 18,48% arriva terzo il PLR, mentre il PS è quarto con il 13,34%. A Losone arriva primo il PLR con il 22%, seguito dalla Lega con il 18,4%. Terzo il PS con il 15,6% e quarto il PPD con il 13,86%. L’UDC arriva al 13,76%.

18.50 - Locarno conferma il primato del PLR con il 24,20%, segue PS con il 18,71%, la Lega al 16,76% e il PDD al 16,41%. Quattro anni fa era in testa il PLR con il 28,09%, seguito dalla Lega con il 27%, dal PS con il 17,3% e dal PPD con il 15,4%. A Cugnasco-Gerra vince il PPD con il 24,5%, seguito dal PLR al 19,29% e dal PS al 16,09%. Nel Comune di Serravalle il PLR arriva primo con i 23,29%, tallonato dalla Lega con il 22,58%. Il PPD terzo con il 19,66%.

18.40 - Resta in vantaggio il PLR con il 25,64%, davanti alla Lega con il 20,24%. Terzo il PPD con il 18,47% e quarto il PS con il 13,45%. Seguono l’UDC al 6,76% e i Verdi al 6,56%. Partecipazione è al 61,52%.

18.35 - Mancano solo 18 Comuni. A Coldrerio in prima posizione si piazza il PLR con i 33,77%, segue la Lega al 23,35% e il PS al 14,26%. A Riviera domina il PPD con il 33,16%, segue il PLR con il 21,76%, la Lega con il 18,97% e PS al 13,34%. A Balerna in testa c’è il PPD con il 22,3%, seguono il PLR con il 22,1% e la Lega con il 15,9%.

18.28 - A Vezia vince il PLR con il 30,2%, seguito dalla Lega al 29,9%. Più distanti (attorno al 12%) PPD e PS. A Savosa è davanti il PPD con il 29,5%, seguito a distanza dal PLR al 19% e dalla Lega al 18,49%.

18.20 - A Chiasso il PLR si conferma il primo partito con il 26,17%, davanti alla Lega 24,28%, seguono PS con il 14,52% e il PPD con il 13,67%. Nella cittadina di confine il liberale radicale Sebastiano Gaffuri (sindaco di Breggia) è l’unico candidato sopra i mille voti. Nel 2015 la Lega primeggiava con il 27,6%, seguita dal PLR con il 26,92%, dal PS con il 16,46% e dal PPD con il 14,43%. A Pura la Lega è davanti con il 21,6%, seguono il PPD con i 19,9% e il PLR con il 17,4%. Il PS al quarto posto con 15,8%.

18.11 - Dopo lo scrutinio di 89 Comuni, il PLR rafforza il primo posto con il 25,7%, mentre la Lega segue con il 20,1% dei voti di lista. In terza posizione c’è il PPD con il 18,2% e in quarta il PS con il 13,5%. L’UDC è al 6,9%, mentre i Verdi al 6,5%. La partecipazione risulta del 61,39%.

18.10 - A Novazzano vince il PLR con il 26%, seguito dal PPD con il 24,9% e la Lega al 22,2%.

18.04 - A Mendrisio vince ancora il PLR con il 26,22% seguito dal PPD con il 23,32% e dalla Lega 17,84% e PS 11,99%. Nel 2015 il PPD aveva ottenuto il 26,7%, il PLR il 24,5% e la Lega il 21,7%.

17.55 - Torricella-Taverne il primo partito è la Lega con il 30,4%, seguito dal PLR con il 23,5%. Più staccato il PPD che si ferma al 13,6%.

17.46 - A Manno vince la Lega con il 26,4%, segue il PPD con il 20,1% e il PLR che si ferma al 19,8%. Ad Acquarossa si aggiudica il primo posto il PPD con il 28,06%, seguito dal PLR con il 22,7% e dalla Lega al 20%.

17.33 - Ad Agno vince la Lega con il 26,9%, davanti al PLR con il 20,6% e il PPD con il 18,45%. A Capriasca ancora la Lega davanti con il 22,3%, segue il PLR con il 17,8%, tallonato dal PS con i 17,6%. Manca lo spoglio di 30 Comuni.

17.24 - A Biasca sempre davanti il PLR con il 26,78%, seguono quasi appaiati la Lega con il 20,52 e il PPD con il 20,24%. Nel Comune di Mezzovico-Vira guida la Lega con il 28,8%, mentre al secondo posto c’è il PLR con il 22,2% e in terza piazza il PPD con il 21,2%. A Ponte Capriasca è i vantaggio il PLR con il 26,7%, seguito dalla Lega con il 23,5% e dal PS con il 16,4%.

17.10 - Dopo lo scrutinio di 80 Comuni, il PLR rafforza il primo posto con il 26,44%, mentre la Lega segue con il 19,59% dei voti di lista. In terza posizione c’è il PPD con il 17,60% e in quarta il PS con il 13,48%. L’UDC è al 7,32%, mentre i Verdi al 6,48%. La partecipazione risulta del 61,36%.

17.14 - A Breggia il PLR è in testa con il 29,13%, seguito dal PPD con il 19,55% e dalla Lega con il 15,53%. Croglio: PLR in testa con il 22,08%, seguito dalla Lega con il 21,2% e dal PPD con il 14,52%. Muzzano: Lega dei ticinesi prima con 25,4 seguita da PLR con il 23,9% e dal PS con il 13,55%. A Brissago è davanti il PLR con il 31,6%, segue la Lega con il 17% e il PS con il 13,8%.

16.58 - A Sorengo la vittoria è del PLR con il 29,7%, seguito dal PPD con il 22,2% e dal PS con il 14,45%. A Monteggio (Comune di cui è sindaco il presidente UDC Piero Marchesi) è davanti ancora il PLR con il 22,83%, seconda la Lega con il 18,82% e terzo l’UDC con il 17%. A Bedretto vince il PPD con il 34%, seguito dalla Lega con il 25,5% e dal PLR con il 15,3%. Nel Comune di Novaggio vince la Lega con il 24%,m seguita dal PLR con il 20% e dal PS con il 16,4%. A Vacallo il primo partito è il PLR con il 23,5%, segue il PPD con il 21,6% e la Lega con il 20,15%. A Comano la vittoria va al PLR con il 32,4%, al secondo posto il PS con il 21,6% e al terzo la Lega al 14,4%.

16.47 - Dopo lo scrutinio di 66 Comuni, si registra un ulteriore balzo in avanti per il PLR, che è in testa con il 26,33%, segue la Lega con il 19,85% dei voti di lista. In terza posizione c’è il PPD con il 17,79% e in quarta il PS con il 13,36%. L’UDC è al 7,27%, mentre i Verdi al 6,25%. La partecipazione risulta del 61,24%.

16.46 - Anche ad Ascona domina il PLR con il 31,05%, seguito dal PPD con il 18,3%. A Monteceneri il primo partito è il PLR con il 28,6%, seguito dalla Lega al 21,7% e dal PPD al 19,9%. Nel Comune di Rovio vince la Lega con il 26,23%, seguita dal PS al 20,4% e dal 18,4%. PLR al 44,9% a Morcote. Segue, staccato al 18,8% il PS. A Dalpe si impone il PPD con il 30,5%, segue il PLR con il 21,86% e la Lega con il 14,3%. Nel Comune di Brione Sopra Minusio vince il PLR con il 36%, mentre al secondo posto arriva il PPD con il 20,7. Liberali radicali avanti anche a Quinto con il 35,4%, seguiti dalla Lega al 22,3% e dal PPD al 19%. Arriva anche il dato di Ronco Sopra Ascona: vince il PLR con il 21,9%, seguito dal PS con il 19,9% e dalla Lega con il 16,9%.

16.45 - A Magliaso è davanti la Lega con il 24,7%, seguita dal PLR con il 20,7% e dal PPD con il 15,11%. A Sorengo il primo partito è il PLR con il 29,7%, in seconda posizione c’è il PPD con il 22,2%, seguito dal PS con il 14,45%. Nel Comune di Blenio la vittoria va al PLR con il 30,5%, Lega seconda staccata al 22,6%, mentre in terza posizione si trova il PS con il 15%. Vittoria per la Lega a Bioggio con il 30,6%, seguita dal PLR con il 22,9% e dal PPD con il 15,1%. Il PLR vince con il 22,2% a Vernate, mentre la Lega arriva seconda con il 18,9%. Davanti ancora il PLR anche a Cadempino con il 30,3%, segue la Lega al 23,6%. Liberali radicali avanti a Cademario con il 26,7%, seguito dalla Lega al 23,1%.

16.21 - A Cerentino stravince il PLR con il 45,7%, staccando il PS con il 16,6% e il PPD con il 7%. Dominio liberale radicale anche a Cadenazzo con il 35,2%, seguito dalla Lega con il 22,2% e dal PPD con il 16,6%. A Bodio si impone il PPD con il 41,5%, segue con il 17,8% il PS. Lega sul terzo gradino del podio con il 14,3% seguita dal PLR con il 13,5%. Nel Comune di Sessa davanti c’è il PPD con il 20,4%, seguito con il 17,9 dal PLR e dalla Lega al 13,08%.

16.10 - Ulteriore aggiornamento dei risultati parziali che vedono sempre in testa il PLR con il 25,9%, seguito dalla Lega con il 19,6% dei voti di lista. Segue il PPD con il 17,9% e il PS con il 13,7%. L’UDC è al 7,03%, mentre i Verdi al 6,54%. La partecipazione risulta del 61,27%.

16.12 - A Maggia è davanti il PLR con il 31,7%, seguito dal PPD al 21,6% e dalla Lega al 17,3%. Nel Comune di Prato Leventina vince ancora il PLR con il 31,6%, il PPD arriva secondo con il 25,25%, mentre la Lega si ferma al 18,5%. PLR avanti anche a Mergoscia con 28,05%, davanti al PS con il 25,28% e alla Lega con il 19%. Anche a Origlio si impone il PLR con il 24,4%, seguito dalla Lega con il 21,5% e dal PS con il 16%. Ancora PLR sul primo gradino del podio a Lavertezzo con il 22,5%, seguito dalla Lega al 21,3% e dal PPD al 21,1%. Nel Comune di Alto Malcantone vincono i liberali radicali con il 23,1%, seguito dal PPD al 16,3% e dal PS al 14,56%.

16.04 - Nel Comune di Gambarogno il PLR vince con il 27%, seguito dalle Lega al 17,7% e dal PPD al 15,6%. Anche a Porza si impone il PLR con il 33,8%, al secondo posto il PPD con il 18,6%, seguito dalla Lega con il 15,4%.

15.40 - Nuovo aggiornamento dei risultati parziali che vedono sempre in testa il PLR con il 25,5%, seguito dalla Lega con il 19,95% dei voti di lista. Segue il PPD con il 18,1% e il PS con il 13,99%. L’UDC è al 6,92%, mentre i Verdi al 6,3%. La partecipazione risulta del 61,13%.

15.39 - A Caslano di impone il PLR con il 23,3%, seguito dal PPD con il 17,8% e dalla Lega con il 17,6%.

15.28 - A Brione Verzasca il PS vince con il 23,4%, seguito dal PPD al 19,6% e dal PLR con il 18,1%. Nel Comune di Collina d’Oro vittoria del PLR con il 36,1%, segue la Lega con il 19,4% e il PPD con il 11,9%.

15.22- Sono 40 i Comuni scrutinati finora. Ad Arogno è avanti la Lega con il 26,6%, seguita dal PLR con il 23,3% e il PS con il 16,5%. Ad Arbedo vince invece il PLR con il 27,5%. Seconda la Lega con il 18,9%, terzo il PPD con il 16%, così come il PS. A Miglieglia guida la Lega con il 31,4%, seguita dal PS con il 23,6% e il PLR con il 17,6%.

15.10 - Nuovo aggiornamento dei risultati parziali che vedono in testa il PLR con il 25,04%, seguito dalla Lega con il 20,6% dei voti di lista. Segue il PPD con il 18.9% e il PS con il 13,44%. La partecipazione risulta del 62,32%.

15.02 - Sono 37 i Comuni scrutinati. A Cureglia si piazza primo il PLR col 33,2%, seguito a notevole distanza dalla Lega con il 18,83% e dal PPD con il 16,7%. Anche a Lamone vince il PLR con il 26,05%, ma in questo caso la Lega è più vicina, visto che ha raccolto il 24,9% dei voti di lista. A Sonogno invece davanti a tutti c’è il PPD con il 26,12%. Alle sue spalle il PS con il 21,7%. A Castel San Pietro il PPD guida con il 24,2%, seguito dal PLR e Lega appaiati attorno al 19%. Nel Comune di Bissone la Lega si pone come partito di riferimento con il 27%, segue il PLR con il 23,7%. Arrivato anche il risultato di Melide, dove il PLR incassa il 32,5%, la Lega 16,9% mentre il PS si ferma al 15,8%. Ad Avegno Gordevio guida il PPD con il 24,1%, seguito dal PLR col 18,5% e dal PS con il 16,7%. Chiude la Lega con il 15,2%.

14.56 - A Isone si piazza primo PPD al 41,9%, seguito dal PLR al 19,9%. Terza la Lega al 19,2%. Ad Airolo primo arriva il PPD al 34,5%, secondo il PLR al 28,3% e infine la Lega al 19,5%. A Pollegio in testa il PS con il 33,6%, segue la Lega al 22% e il PPD al 20,2%. A Bedano Lega al primo posto al 27,4%, PLR seconda col 22,6% e il PS terzo col 14,4%. A Gravesano vince il PLR con il 31,8%, seguono la Lega al 28.7% e il PPD al 20,8%.

14.23 - A Onsernone: PLR in testa (30,39%), seguito da Lega dei ticinesi (20,3%), PS (13,5%) e I Verdi (13,4%). Tenero-Contra: il PLR è il primo partito con il 20,9%. Seguono Lega dei ticinesi con il 20,6% e PS 18,6%.

14.17 - Nuovo aggiornamento dei risultati parziali che vedono in testa la Lega dei Ticinesi con il 17,4% delle schede. Segue il PLR con il 17%, il PPD con il 16,7% e il PS con l’11%. Sono finora 5298 le schede valide conteggiate a Bellinzona e la partecipazione risulta del 61,33%.

14.13 - Bedigliora: Lega dei ticinesi 19,2%, PPD 16,3 e PS 15,7%. Grancia: PLR 27,7%, PPD 27,2% e Lega dei ticinesi 22,4%. Lumino: PLR in testa con il 32,6%, seguito da PPD (22%) e PS 14,1%.

14.00 - Sono 20 i Comuni di cui si conoscono finora i risultati. Scrutinate le schede di Giornico dove il PPD raccoglie il 31,5%, seguono la Lega (21%) e PLR (20,7%). A Corippo (dove le schede valide sono 6) la Lega dei ticinesi è in testa (53,9%) seguita dal PPD (38,2%) e dal PLR (3%). A Personico guida il PLR con il 31,1%, seguito dalla Lega dei ticinesi con il 22,8% e il PS (18,7%).

13.50 - A Lavizzara il PPD guida con il 30,9% dei voti, seguito dalla Lega dei ticinesi che raccoglie il 19,9% e dal PLR con il 19%.

13.42 - Aranno vede in testa il PLR con il 16,4% di voti, il PS con il 14,5%. A Frasco la Lega dei ticinesi guida la classifica con il 44,2%, segue il PPD con il 16,2% e il PC con l’8,3%; A Maroggia il PLR raccoglie il 23,3% il PS il 18%, la Lega 17,4%; Vogorno: Lega dei ticinesi 30,2%, PLR 22,7% e PS 19,1%; Neggio vede il PPD con il 30,7% dei voti, la Lega con il 19,7% e il PLR con il 15,8%.

13.25 - Nuovi comuni scrutinati: ad Astano guida la Lega con il 25,3%, davanti a PS (19%), PLR (14,3%) e Verdi (13,5%). A Campo Vallemaggia in testa PLR con il 14,7%, davanti a Lega (11,6%), PS (11,4%). Canobbio: PPD davanti con il 29,3%, poi PLR (23%) e Lega dei Ticinesi (19,2%). Curio: Lega al 25,5%, PPD al 19,2% e UDC con il 14%. A Ponte Tresa avanti il PLR con il 37,2%, seguito da Lega (21,7%) e PPD con l’10,8%.

13.15 - I primi risultati parziali vedono il PLR in testa con il 18,15% delle schede, seguito dalla Lega con il 17,7%, dal PPD con il 14,2% e dal PS con l’11%. La partecipazione nei Comuni finora scrutinati si attesta al 61,21%.

13 - Dopo una lunga attesa la situazione sembra essersi sbloccta. Arrivano i dati di Melano, dove la Lega dei Ticinesi si piazza in testa con il 26,5%, seguita dal PLR al 22,25%. Terzo il PS con il 15,4%. Schede valide 494; Centovalli: Lega in testa con il 23,8%, seguita da PLR al 22% e PS con il 14,5%. Schede valide 520; Bosco Gurin, dove il PPD raccoglie il 36,7% di voti, il PLR il 22% e la Lega l’8,9%; Vico Morcote, dove in testa c’è il PLR con il 30,5% delle preferenze, seguito dal PS con il 16,7% e dalla Lega con il 14,8% dei voti; Cevio che vede il PPD raccogliere il 27,43%, il PLR il 21,3% e la Lega i 18,9%.

11.18 - Arrivano i primi esiti: a Linescio in testa c’è il PLR con il 59,8%, seguito dalla Lega dei ticinesi con il 18,5% e da MPS con il 6,4%. 24 le schede valide per questo Comune.

10.45 - I primi risultati dello spoglio ritardano a causa di un problema tecnico: il cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri ha spiegato ai microfoni della Rsi che si è resa necessaria una ri-calibrazione degli scanner per la votazione del Gran Consiglio. Le dimensioni dei quadratini a fianco dei nomi dei candidati nelle schede del GC sono infatti più piccole rispetto a quelle presenti sulle schede di voto per il Consiglio di Stato.

9.20 - Al Palasport di Bellinzona è iniziato lo spoglio delle schede nei 115 Comuni ticinesi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Elezioni
  • 1
  • 1