TRAFFICO

Esodo pasquale, già 6 km di coda al San Gottardo

Al portale nord della galleria autostradale si registrano le prime colonne, con tempi di attesa fino a un’ora

Esodo pasquale, già 6 km di coda al San Gottardo
(Foto Zocchetti)

Esodo pasquale, già 6 km di coda al San Gottardo

(Foto Zocchetti)

GÖSCHENEN - Puntuali come da previsione, sono già iniziate le code in direzione sud per le vacanze pasquali. Alle 11.30 al portale nord della galleria del San Gottardo si registrano le prime colonne, con 6 km di coda e tempi d’attesa fino a un’ora.

Come ricordato da Viasuisse, il traffico sarà probabilmente molto più intenso domani, il Giovedì Santo: le prime code sono previste già dalle 7.00 di mattina. Gli automobilisti che arriveranno davanti al portale nord del Gottardo tra le 15.00 e le 23.00, saranno quelli che dovranno pazientare più a lungo. In questo lasso di tempo, il serpentone di automobili potrebbe toccare circa i 10 chilometri, che corrisponde ad un tempo d’attesa di un’ora e 45 minuti. Probabilmente la colonna persisterà durante tutta la notte tra giovedì e venerdì. Le code si formeranno nuovamente venerdì dalle 7.00 del mattino e la loro lunghezza potrebbe toccare nuovamente i 10 chilometri. Tra le 18.00 e le 19.00, il traffico a nord delle Alpi si dissolverà e la galleria stradale più lunga d’Europa sarà normalmente transitabile. Per chi si recherà in Italia, i disagi si riproporranno a Chiasso-Brogeda dove gli automobilisti dovranno fare una sosta obbligatoria prima di attraversare il confine.

Chiusura invernale per molti passi alpini

Viasuisse ricorda anche che i passi del San Gottardo, del Gran San Bernardo e del San Bernardino sono ancora chiusi per la stagione invernale, quindi non sono disponibili come percorsi alternativi. Anche molti altri passi sono ancora chiusi, per cui bisognerà pazientare anche nelle stazioni di carico. Per le partenze, tempi d’attesa saranno da prevedere alla stazione della Furka a Realp, del Lötschberg a Kandersteg e della Vereina a Klosters-Selfranga. Questo tra le 10.00 e le 20.00. Al ritorno le attese sono previste tra le 10.00 e le 19.00 a Oberwald per la linea della Furka, a Goppenstein per il Lötschberg e a Lavin-Sagliains per la Vereina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1