Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Eventi

La chiusura della quindicesima edizione si è tenuta al Palace di Losanna

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Finger.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Finger.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Salmone di Lostallo, guazzetto di pomodoro verde, semi di senape, cipolla rossa.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Salmone di Lostallo, guazzetto di pomodoro verde, semi di senape, cipolla rossa.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Black cod marinato al yuzu miso, topinambur e caviale.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Black cod marinato al yuzu miso, topinambur e caviale.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Risotto al timo, limone, albicocche e caffè.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Risotto al timo, limone, albicocche e caffè.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Magret di anatra arrosto, terrina di foie gras, radici e salsa al marsala.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Magret di anatra arrosto, terrina di foie gras, radici e salsa al marsala.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Tutto pistacchio

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Tutto pistacchio

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Seduti da sin: Bernard Fournier, Christian Bertogna, Domenico Ruberto; in piedi da sin: Davide Asietti, Dany Stauffacher, Claudio Bollini.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Seduti da sin: Bernard Fournier, Christian Bertogna, Domenico Ruberto; in piedi da sin: Davide Asietti, Dany Stauffacher, Claudio Bollini.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
I vini della serata.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

I vini della serata.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Frédéric Panza e Josef Zisyadis.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Frédéric Panza e Josef Zisyadis.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Dany Stauffacher e Josef Zisyadis.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Dany Stauffacher e Josef Zisyadis.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Il team di cucina con Marco Gagliati.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Il team di cucina con Marco Gagliati.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino
Il team di S.Pellegrino Sapori Ticino: Marco Gagliati, Dany Stauffacher, Marta Lenzi e Giorgia Panzera.

Gran finale per S.Pellegrino Sapori Ticino

Il team di S.Pellegrino Sapori Ticino: Marco Gagliati, Dany Stauffacher, Marta Lenzi e Giorgia Panzera.

Gran finale per la quindicesima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino con l’ultimo Gala Dinner oltre San Gottardo: ieri sera al Palace di Losanna ospiti di Christian Bertogna, Domenico Ruberto dell’Hotel Splendide Royal di Lugano, Claudio Bollini del Seven Lugano The Restaurant, Davide Asietti del Blu Restaurant & Lounge di Locarno, Bernard Fournier e Giovanni Croce del Ristorante da Candida di Campione d’Italia. Una squadra vincente per un menu che ha entusiasmato tutti gli ospiti.

Servire l’emozione a tavola e far conoscere le eccellenze del Ticino fuori dai suoi confini è da sempre l’obiettivo di S.Pellegrino Sapori Ticino. Tutto realizzabile grazie anche alla collaborazione con il Gruppo Swiss Deluxe Hotels, che permette ogni anno che le cene della stagione vengano ospitate da alcuni tra i migliori hotel della Svizzera.

«Siamo orgogliosi ancora una volta di continuare a far conoscere il nostro territorio come meta turistica e come luogo di grande cucina» ha affermato Dany Stauffacher, fondatore di S.Pellegrino Sapori Ticino. E a sottolineare l’importanza del turismo enogastronomico anche il Direttore di TicinoTurismo Angelo Trotta che ha evidenziato come ormai la maggior parte dei turisti provenienti da oltregottardo cerchino nel nostro cantone anche e soprattutto la convivialità e i sapori enogastronomici che ieri sera con grande orgoglio son stati presentati a tanti ospiti, tra cui molti giornalisti. Ecco quindi il Salmone di Lostallo, guazzetto di pomodoro verde, semi di senape, cipolla rossa dello stellato Domenico Ruberto, un superlativo Black Cod, yuzu miso, topinambur, caviale di Claudio Bollini, un originale Risotto al timo, limone, albicocche e caffè di Davide Asietti e il Magret di anatra, foie gras, radici e salsa al marsala di Bernard Fournier e Giovanni Croce. A dimostrazione dell’alto livello della gastronomia nel nostro territorio.

Eccellenza anche nei vini con 3 champagne Laurent-Perrier, tra cui l’esclusivo Millesimé 2008 abbinato alla prima proposta e il Cuvée Rosé ad impreziosire il dessert Tutto pistacchio dello chef di casa.

Un incontro tra i vitigni del canton Vallese e le uve merlot del ticinese Sacha Pelossi è avvenuto con i vini Magnificients di Nicola Wüst: Magnificients’ 12, Arvine et Viognier, 2017, Séléction Excelsus, Chamoson per il pesce e il risotto e il Magnificients’17, Merlot Gotthard Edition, Valentina Andrei et Sacha Pelossi per l’anatra.

Un universo di emozioni e sapori per una ricca serata grazie a S.Pellegrino sapori Ticino e a tutto il suo team.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2

    «Prendiamoci la gestione del bacino svizzero»

    Verbano

    Una mozione del consigliere nazionale Bruno Storni e cofirmatari chiede a Berna di disdire la convenzione internazionale e avviare le trattative per un servizio in mani elvetiche – Da decenni l’offerta perde di qualità e non raggiunge più gli standard di una regione turistica

  • 3

    Fuggi dalla prigione, ma è un videogioco

    La novità

    Niente auto, niente telefonini, un paesaggio irriconoscibile... Con la realtà virtuale si viaggia indietro nel tempo per scoprire segreti e storie del Castello di Locarno — Ecco i retroscena (e le persone) del progetto che ha vinto gli Swiss Game Awards

  • 4

    Braccialetto elettronico, si prova la sorveglianza attiva

    giustizia

    Da gennaio si parte con il monitoraggio passivo per gli autori di violenza domestica e stalking in ambito civile – Frida Andreotti: «Ripetute violazioni delle ordinanze restrittive possono avere conseguenze gravi» – Il Ticino vuole andare oltre e avvierà un progetto pilota sul piano penale

  • 5

    Frontalieri, l’accordo tolto dal cassetto

    confine

    Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge di ratifica dell’intesa siglata un anno fa - Il nuovo regime fiscale dovrebbe quindi entrare in vigore nel 2023 - Alessandro Alfieri: «Rispetteremo - gli impegni presi» - Andrea Puglia: «Da Roma un segnale istituzionale importante verso la Svizzera»

  • 1
  • 1