I consulenti che dovresti evitare: il giocatore d’azzardo

Assicurazione sicura

I consigli dell’esperto: controlla sempre la data di scadenza delle tue polizze assicurative

 I consulenti che dovresti evitare: il giocatore d’azzardo
©Shutterstock

I consulenti che dovresti evitare: il giocatore d’azzardo

©Shutterstock

In questa rubrica parliamo dei tipi di consulenti assicurativi che potresti incontrare durante la tua vita e dai quali io, nei tuoi panni, starei alla larga. Non farò distinzione fra broker, consulenti, intermediari e assicuratori. Non importa con quale nome sei abituato a chiamare la persona alla quale ti rivolgi per le polizze assicurative della tua famiglia, dall’auto alla cassa malati, fino alla polizza vita. Questa guida vale per tutte le assicurazioni, ma per comodità farò degli esempi su quella più «famosa»: la cassa malati. Nella quinta puntata parliamo del «giocatore d’azzardo».

Le cose al tavolo si mettono male? Lui prende le poche fiches che gli sono rimaste e va in all in! La stessa cosa che fai con gli alimenti, devi farla con le tue polizze assicurative: controlla sempre la data di scadenza! Questo genere di consulente, pur di non rinunciare alla provvigione, ti fa firmare nuovi contratti anche se il tuo è «bloccato». Cosa significa questo? Significa, per esempio, che se le complementari della tua cassa malati «scadono» il 31 dicembre 2024 ed il contratto che ti ha proposto il furbacchione inizia il 1° gennaio 2023, allora ti troverai per un anno intero a pagare una doppia assicurazione. Eccolo, il giocatore d’azzardo! È arrivato dicendoti che ti avrebbe fatto risparmiare ed ora ti ritrovi a pagare due assicurazioni! Meglio evitare, no?

Per scoprire subito gli identikit dei consulenti da evitare, clicca qui.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    L’ospedale regionale corre spedito

    SOTTO LA LENTE

    Bellinzona, sottoscritto il contratto di compravendita dei terreni alla Saleggina sui quali sorgerà il futuro nosocomio che sostituirà il vetusto San Giovanni - Ecco quali sono i prossimi passi in vista della realizzazione dell’importante struttura sanitaria

  • 2

    Risolto il guasto tecnico che ha provocato disagi a Lugano

    Traffico ferroviario

    Ritardi e cancellazioni dei treni sono stati causati da un problema all’impianto ferroviario, i convogli non circolavano verso nord e viceversa – Il guasto è stato risolto in serata e i treni hanno ripreso a circolare normalmente

  • 3

    Rhuigi Villaseñor nuovo direttore creativo di Bally

    moda

    Di nazionalità filippina e americana è stato riconosciuto come uno dei talenti della moda più promettenti di oggi – La sua prima collezione per il marchio di lusso svizzero debutterà per la stagione primavera/estate 2023

  • 4

    La fiera di San Provino salta ancora

    eventi

    Il Municipio di Agno ha deciso di annullare per il terzo anno consecutivo la tradizionale manifestazione che si tiene di solito a marzo: «L’applicazione delle attuali disposizioni non avrebbe permesso di vivere la spensieratezza, l’allegria e la spontaneità tipiche dell’evento»

  • 5

    L’acqua resta potabile nonostante la torbidità

    Verzasca

    Il problema, che riguarda i comuni di Minusio e Tenero-Contra, è dovuto allo svuotamento del bacino idroelettrico di Vogorno che ha provocato la mobilizzazione di sedimenti e l’intorbidimento delle acque del fiume a valle della diga - Il Dipartimento del territorio raccomanda in ogni caso alla popolazione un uso parsimonioso dell’acqua potabile

  • 1
  • 1