I radar fruttano quasi 12 milioni in Ticino

Traffico

Solo nel 2015 erano quasi la metà - Lo ha rivelato il Consiglio di Stato rispondendo ad un’interrogazione di Stefano Tonini

I radar fruttano quasi 12 milioni in Ticino
© CDT/Archivio

I radar fruttano quasi 12 milioni in Ticino

© CDT/Archivio

Continua a crescere il fatturato complessivo dei controlli radar fissi (ovvero la postazione USTRA sull’autostrada), di quelli semistazionari e quelli mobili, che per l’anno 2018 ammontano a quasi 12 milioni di franchi. E nel 2019? La tendenza sembra confermarsi con i 5,563 milioni incassati già solo nel primo semestre 2019. È quanto si evince dalle cifre snocciolate dal Consiglio di Stato nel rispondere all’interrogazione parlamentare del deputato leghista Stefano Tonini, che lo scorso 19 settembre aveva chiesto lumi sul discusso controllo radar mobile di Camorino e, più in generale, gli apparecchi radar in dotazione alle forze dell’ordine e il loro utilizzo.

A titolo di paragone, nel 2015 erano stati incassati 6.682.710 franchi, precisa poi Ticinonews, per arrivare poi agli 11.175.596 franchi del 2017 e agli 11.950.275 franchi e 43 centesimi del 2018.

Nella sua risposta, il Governo ha ricordato che le cifre «rispecchiano il fatturato del periodo in questione», che può quindi contenere anche multe emesse nel corso degli anni precedenti, incassate soltanto a posteriori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    La strategia di Chiasso per la ripartenza

    Post pandemia

    Chiesto un credito quadro di oltre 2 milioni per contrastare gli effetti negativi del coronavirus e sostenere popolazione ed economia – Tra rilancio digitale e sostegno alle aziende,
    molte le ricette proposte, tra cui una serie di interventi a titolo di investimento per 1,35 milioni di franchi

  • 2

    Riduzioni degli orari all’OBV, «solo un disguido»

    mendirisio

    La direzione dell’EOC reagisce all’interpellanza di Augustoni, Fonio e Pagani spiegando che si è trattato di «un’inesatta comunicazione interna» e che gli orari del pronto soccorso pediatrico non diminuiranno

  • 3

    Ecco i controlli radar in Ticino

    prevenzione

    La polizia ha diramato la lista delle località in cui saranno effettuati rilevamenti della velocità la prossima settimana

  • 4
  • 5

    Estubato l’ultimo paziente in Ticino

    coronavirus

    Da stamattina nelle strutture dell’Ente ospedaliero cantonale non ci sono più pazienti in terapia intensiva - Resta ancora una persona tracheotomizzata alla Moncucco

  • 1
  • 1