Il lockdown non ferma il trasporto di denaro non dichiarato al confine

Confine

Alla dogana di Brogeda le forze dell’ordine hanno scoperto l’importazione di valuta non dichiarata per un valore di 77mila euro

Il lockdown non ferma il trasporto di denaro non dichiarato al confine
© Guardia di Finanza

Il lockdown non ferma il trasporto di denaro non dichiarato al confine

© Guardia di Finanza

Nei primi giorni del nuovo anno, nonostante un ridotto flusso di viaggiatori per le restrizioni alla circolazione connesse all’emergenza sanitaria in corso, al valico autostradale di Brogeda i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli della Sezione Operativa Territoriale (SOT) di Ponte Chiasso e militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso hanno impedito, in tre distinte operazioni, l’importazione di valuta non dichiarata, trasportata nel bagaglio personale da parte di altrettanti soggetti, uno di nazionalità italiana e

due di nazionalità tedesca, per l’ammontare complessivo di 76.944,00 euro.

Per evitare il sequestro del denaro, i trasgressori hanno dovuto pagare il 15% dell’eccedenza valutaria superiore ai 10’000 euro, per un totale di 7’043 euro.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    L’operaio è sempre in fin di vita

    INFORTUNIO

    Bellinzona, il 40.enne cittadino italiano ha riportato ferite gravi dopo essere caduto da una scala a chiocciola mentre stava ristrutturando un’abitazione nella frazione di Carasso

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    La quiete dopo la tempesta

    IL CASO

    Bellinzona, proficuo faccia a faccia fra i capigruppo in Consiglio comunale ed il Municipio dopo la burrascosa seduta di Legislativo dello scorso 20 dicembre - A causa della pandemia il PPD e la destra sono tuttavia tornati alla carica chiedendo di svolgere le riunioni extra-muros, partendo dalla prossima in agenda a metà febbraio

  • 1
  • 1