«Il PLR ha deluso, serve coraggio e ora facciamo tabula rasa»

L’intervista

L’ex sindaco di Chiasso Moreno Colombo sul futuro del partito - E se fosse lui uno dei papabili alla successione di Bixio Caprara?

«Il PLR ha deluso, serve coraggio e ora facciamo tabula rasa»
© Ti-Press/Francesca Agosta

«Il PLR ha deluso, serve coraggio e ora facciamo tabula rasa»

© Ti-Press/Francesca Agosta

Da quando ha lasciato la poltrona di sindaco a Chiasso, Moreno Colombo ha dato un taglio alla politica attiva. Ma il suo PLR non l’ha dimenticato ed era pronto a correre per il Governo nel 2019. Ma tra lui e l’attuale dirigenza non c’è mai stato feeling. E se fosse lui uno dei papabili alla successione di Bixio Caprara?

Moreno Colombo, già sindaco di Chiasso, ormai è uscito di scena da alcuni anni, qualcuno si è fatto vivo nel frattempo per farle cambiare casacca partitica?«Sì, ho avuto proposte da diversi schieramenti (da sinistra a destra) ma ho sempre declinato. Non mi ritengo un opportunista, ma sono molto deluso dal PLR».

Si riconosce ancora nei valori che incarna il PLR?«Certo. Penso che i valori liberali radicali siano stati e siano tuttora validi e perseguibili, il vero problema è la...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1