Il Ticino segue solo San Gallo nell’aumento di mortalità fra gli over 65

coronavirus

Tra il 19 ottobre 2020 e il 10 gennaio 2021 il nostro cantone ha registrato un aumento dei decessi del 76% (522 morti in più) fra i pensionati, mentre in quello della Svizzera orientale l’incremento è stato dell’89%

Il Ticino segue solo San Gallo nell’aumento di mortalità fra gli over 65
© CdT/Gabriele Putzu

Il Ticino segue solo San Gallo nell’aumento di mortalità fra gli over 65

© CdT/Gabriele Putzu

Il Ticino, nel corso della seconda ondata di coronavirus, è il secondo cantone con il più alto eccesso di mortalità tra le persone sopra i 65 anni. Lo riferisce oggi un’analisi pubblicata dai domenicali Le Matin Dimanche e SonntagsZeitung sulla base dei dati dell’Ufficio federale di statistica (UST). Il cantone più colpito, in questi ultimi mesi, è San Gallo.

Tra il 19 ottobre 2020 e il 10 gennaio 2021 il Ticino ha registrato un aumento dei decessi del 76% (522 morti in più) fra i pensionati. Nel cantone della Svizzera orientale l’incremento è stato dell’89% (737 vittime in più). Seguono poi Friburgo (+73%, 317 morti in più), Turgovia (+69%, 290) e Ginevra (+63%, 446).

A livello nazionale, l’aumento della mortalità tra gli over 65 nella seconda ondata del coronavirus è stato del 53%, con 7420 vittime in più. «I cantoni latini restano fortemente colpiti, ma sono riusciti a interrompere questo incremento più rapidamente», scrivono i domenicali, accusando la Svizzera tedesca e il canton San Gallo di un certo lassismo. In particolare a Turgovia, Soletta e Svitto, la curva epidemiologica è ancora troppo elevata e presto i dati relativi ai decessi dei pensionati supereranno quelli del Ticino.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2

    «Dati contraddittori, serve un approfondimento»

    Lavoro

    Stefano Rizzi, direttore della Divisione dell’economia, sugli occupati in Ticino: «Difficile dare un’interpretazione» – Nel quarto trimestre il numero di posti nel cantone è diminuito del 4,4% mentre i lavoratori residenti all’estero su base annua sono aumentati dello 0,8% a 70.115 – Il trend diverso è in parte spiegabile con le differenti metodologie di calcolo delle statistiche

  • 3

    Quando la voglia di bici ti porta fra vigneti e prati

    Novazzano

    Si completa la rete di piste ciclopedonali che collega il comune ai due poli del Mendrisiotto – In pubblicazione il concorso per il progetto dal centro paese al Pian Faloppia - In luglio inizieranno i lavori per il percorso via alla Fornace-via al Loi-oratorio di Boscherina

  • 4

    «I castelli sono una gemma, e non chiamateli “Fortezza”»

    Bellinzona

    Commissione della Gestione compatta per la valorizzazione del patrimonio Unesco, la denominazione scelta però non convince - Promosso anche il Programma d’azione comunale che ridisegna il territorio da qui al 2040: «Mette i quartieri sullo stesso piano»

  • 5
  • 1
  • 1