La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Sapori Ticino 2020

Un menu corale studiato per stupire e far innamorare del nostro cantone tutto il pubblico: ecco come è andata la prima di S.Pellegrino Sapori Ticino 2020

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Aragosta cotta al burro, Crema di ostrica, Avocado, Finger lime by Federico Palladino

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Aragosta cotta al burro, Crema di ostrica, Avocado, Finger lime by Federico Palladino

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Calamarata in bouillabaisse e garniture di pesce di lago, pomodorini confit e patate allo zafferano by Bernard Fournier (Da Candida – Campione D’Italia)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Calamarata in bouillabaisse e garniture di pesce di lago, pomodorini confit e patate allo zafferano by Bernard Fournier (Da Candida – Campione D’Italia)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Filetto di lucioperca in manto di porcini, morbido di sedano rapa, baby carota fondente by Alessandro Boleso (Le Relais – Grand Hotel Villa Castagnola – Lugano)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Filetto di lucioperca in manto di porcini, morbido di sedano rapa, baby carota fondente by Alessandro Boleso (Le Relais – Grand Hotel Villa Castagnola – Lugano)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Filetto di Manzo «Swiss Grand Cru Mérat », agretto alla rapa rossa, cipollotto al forno, crema di spinaci by Andrea Pedrina (La Dispensa – Lugano)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Filetto di Manzo «Swiss Grand Cru Mérat », agretto alla rapa rossa, cipollotto al forno, crema di spinaci by Andrea Pedrina (La Dispensa – Lugano)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Mela tostata, biscotto leggero alle mandorle, crema al timo, sorbetto di lamponi e ribes nero by Thomas Neeser (Le saisons - Grand Hotel du Lac Vevey)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Mela tostata, biscotto leggero alle mandorle, crema al timo, sorbetto di lamponi e ribes nero by Thomas Neeser (Le saisons - Grand Hotel du Lac Vevey)

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
La speciale Diamond Bottle di S.Pellegrino, sviluppata per i 120 anni del brand, che accompagnerà tutta la manifestazione

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

La speciale Diamond Bottle di S.Pellegrino, sviluppata per i 120 anni del brand, che accompagnerà tutta la manifestazione

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Champagne Laurent-Perrier Grand Siècle Itération 22

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Champagne Laurent-Perrier Grand Siècle Itération 22

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Gli Chef della serata davanti al Grand Hotel du Lac Vevey. Da Sinistra: Beranrd Fournier (Da Candida – Campione D’Italia) Andrea Pedrina (La Dispensa – Lugano), Federico Palladino, Thomas Neeser (Le saisons - Grand Hotel du Lac Vevey), Alessandro Boleso ( Le Relais – Grand Hotel Villa Castagnola – Lugano).

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Gli Chef della serata davanti al Grand Hotel du Lac Vevey. Da Sinistra: Beranrd Fournier (Da Candida – Campione D’Italia) Andrea Pedrina (La Dispensa – Lugano), Federico Palladino, Thomas Neeser (Le saisons - Grand Hotel du Lac Vevey), Alessandro Boleso ( Le Relais – Grand Hotel Villa Castagnola – Lugano).

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
I quattro Chef ticinesi all’interno del Salon Vennoise del Grand Hotel du Lac di Vevey dove si è svolta la cena.

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

I quattro Chef ticinesi all’interno del Salon Vennoise del Grand Hotel du Lac di Vevey dove si è svolta la cena.

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Nina e Luc Califano, general manager Grand Hotel du Lac Vevey

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Nina e Luc Califano, general manager Grand Hotel du Lac Vevey

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Dany Stauffacher (S.Pellegrino Sapori Ticino), Lucie Pereyre de Nonancourt (Laurent-Perrier) e Guy Ravet (Presidente Grandes Tables de Suisse).

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Dany Stauffacher (S.Pellegrino Sapori Ticino), Lucie Pereyre de Nonancourt (Laurent-Perrier) e Guy Ravet (Presidente Grandes Tables de Suisse).

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Jan E. Brucker, managing director Swiss Deluxe Hotels e Dany Stauffacher

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Jan E. Brucker, managing director Swiss Deluxe Hotels e Dany Stauffacher

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
La brigata di cucina che ha preparato la cena con al centro, in borghese, Guy Ravet (presiodente Les Grandes Tables de Suisse) e Dany Stauffacher

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

La brigata di cucina che ha preparato la cena con al centro, in borghese, Guy Ravet (presiodente Les Grandes Tables de Suisse) e Dany Stauffacher

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey
Il vino rosso principale della serata: Castello di Morcote Riserva 2017 – Tenuta Castello di Morcote

La cucina ticinese alla ri-conquista di Vevey

Il vino rosso principale della serata: Castello di Morcote Riserva 2017 – Tenuta Castello di Morcote

Si è aperto il sipario sulla quattordicesima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino. La prima serata del 2020 dopo il rinvio dell’edizione primaverile è stata ospitata lunedì 14 settembre dal Grand Hotel du Lac di Vevey, dove 3 astri nascenti della cucina ticinese, accompagnati da un grande maestro, hanno rappresentato l’anima gourmet del nostro cantone. Alessandro Boleso, Federico Palladino, Bernard Fournier e Andrea Pedrina hanno portato la loro arte gastronomica oltre Gottardo, specchio di un’eccellenza che va ben oltre il piatto. Aria decisamente mediterranea in cucina, dove il team è stato coadiuvato dallo chef di casa, Thomas Neeser, che lo scorso anno aveva ospitato già molti colleghi ticinesi grazie a Maison Ticino. Ospite d’eccezione della serata Lucie Pereyre de Nonancourt, quarta generazione che entra a far parte dell’azienda Laurent-Perrier, che ha saputo deliziare il pubblico presente con una selezione di Champagne che hanno accompagnato gli ospiti sia all’aperitivo che durante la cena. Chicca della serata Il Grand Siècle itération 22 di cui è ambasciatrice. Ad accompagnare “enologicamente” la serata, i vini di un’altra grande donna del vino, Gaby Gianini della Tenuta Castello di Morcote, che ha proposto i suoi Castello di Morcote Bianco e Castello di Morcote Riserva. Presente alla serata anche Guy Ravet, fresco della nuova nomina come Presidente de Les Grandes Tables de Suisse, segno del grande rapporto di stima creatosi fra il nostro cantone e la città vaudese anche dopo un anno dalla fine della Fete des Vignerons. Insomma, Vevey parla e mangia ancora ticinese!

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1