«Le persone, oltre i numeri»

La pandemia

Le autorità sanitarie cantonali hanno annunciato il millesimo decesso in Ticino legato al SARS-CoV-2 – Era un paziente di Casa Serena – Il momento per una riflessione su vittime e cifre – Giorgio Merlani: «Per una sola malattia, è inaccettabile»

«Le persone, oltre i numeri»
© Keystone/Peter Schneider

«Le persone, oltre i numeri»

© Keystone/Peter Schneider

L’11 marzo dello scorso anno, il nostro articolo d’apertura esordiva così: «Il coronavirus ha fatto la sua prima vittima in Ticino. Si tratta della donna, ottantenne, colpita negli scorsi giorni nella casa anziani di Chiasso. Le autorità sanitarie non lo avevano mai nascosto: prima o poi avremmo registrato il primo decesso. E ora non nascondono un’altra verità: non sarà neppure l’ultimo. Lo ha ripetuto ieri Giorgio Merlani». Già, la prima vittima del coronavirus in Ticino. Ora l’annuncio del decesso numero mille, avvenuto nel weekend presso Casa Serena. I numeri del virus, numeri che mai - sin dall’inizio della pandemia - sono riusciti nell’impresa di dire tutto.

Le riflessioniAbbiamo provato ad andare oltre le cifre con lo stesso medico cantonale. «Mille. È solo un numero, d’accordo, ma è carico...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    Teatro Dimitri, 50 anni con il sorriso di un clown

    Verscio

    Domenica si festeggia il giubileo della struttura e della scuola fondata dall’artista asconese scomparso nel 2016 – Dalle 11 alle 18 su sei palcoscenici allestiti per l’occasione una non stop di musica, spettacoli e acrobazie per bambini e adulti

  • 2

    Parco fluviale accessibile a tutti

    Bellinzona

    Affidata ad un architetto paesaggista la stesura dello studio di fattibilità per un percorso senza ostacoli che possa essere utilizzato anche da persone con difficoltà motorie

  • 3
  • 4

    Salario minimo, vertice al DFE con i sindacati

    Il caso

    Una rappresentanza di UNIA e OCST ha incontrato la direzione del Dipartimento: sul tavolo la proposta di creare un fronte unito che coinvolga le parti sociali e che dia una chiara prospettiva sull’applicazione del salario minimo - Christian Vitta: «Si dovrà monitorare che non vi siano derive»

  • 5

    Terza dose al via in Ticino

    la pandemia

    Dopo le raccomandazioni arrivate dalle autorità sanitarie federali, si parte con la somministrazione alle persone gravemente immunosoppresse - Alessandro Ceschi: «Per tutti gli altri, i dati indicano che non è ancora necessaria»

  • 1
  • 1