Locarno è tutta una festa

Il ricevimento

«Ci mancava, era ora», «Bello ritrovarci di persona», dopo un anno di stop torna la cerimonia di apertura per l’inaugurazione ufficiale del Festival al chiostro della Magistrale

Locarno è tutta una festa
Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alla cerimonia presenti il consigliere federale Alain Berset e molte personalità, istituzionali e non

Locarno è tutta una festa

Alla cerimonia presenti il consigliere federale Alain Berset e molte personalità, istituzionali e non

Locarno è tutta una festa
Noè Ponti, campione olimpico di nuoto con Manuele Bertoli © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Noè Ponti, campione olimpico di nuoto con Manuele Bertoli © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale e Manuele Bertoli, Presidente del Consiglio di Stato © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale e Manuele Bertoli, Presidente del Consiglio di Stato © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Giona A.Nazzaro, Direttore artistico © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Giona A.Nazzaro, Direttore artistico © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Marco Solari, Presidente © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Marco Solari, Presidente © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Alain Berset, Consigliere Federale © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa
Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Locarno è tutta una festa

Marco Solari e Alain Berset © CdT/ Chiara Zocchetti

Il chiostro della Magistrale di Locarno, mercoledì sera, torna a essere la cornice del ricevimento per l’inaugurazione della 74ª edizione del Festival. Un festival che riprende dopo un’edizione, quella passata, trascorsa in modalità «ibrida» praticamente priva di eventi con presenza fisica. Al tradizionale evento il consigliere federale Alain Berset e molte personalità, istituzionali e non. Dal canto suo, il rappresentante del Governo ha sottolineato il particolare fascino della rassegna locarnese, che sta proprio nella capacità di riunire in una sola stanza il mondo intero: «un miscuglio dal carisma internazionale legato alle radici locali», ha detto Berset. «Ci è mancato molto, non solo il Festival ma anche tutta una serie di altre attività — ha detto il direttore del dipartimento della sanità e della socialità, Raffaele De Rosa (guarda il video allegato a quest’articolo) — è molto bello e positivo il fatto che si possa ritrovare questa normalità, anche se ancora con tutta una serie di misure per garantire la protezione dei partecipanti».

Loading the player...
Video — Il ricevimento d’apertura del 74° Festival del Film di Locarno

«Vi aspettiamo tutti, si ritorna finalmente a stare insieme», ha sottolineato il sindaco di Locarno, Alain Scherrer, che ha scacciato il maltempo scherzosamente: «Oggi abbiamo il sole nel cuore, domani speriamo anche in cielo», aggiungendo che, in ogni caso, il Festival è attrezzato anche per condizioni meteorologiche avverse. Insieme a lui anche Marco Borradori, sindaco di Lugano, che ha fatto eco: «In effetti le previsioni per i prossimi giorni sono positive».

«Sì, è mancato tantissimo», ha detto Alessandro Speziali, deputato e presidente del PLR. «Non solo per il mondo delle sale, ma anche per tutto quel che ci gira intorno. Gli eventi, i dibattiti, incontrare le persone...».

«È un momento molto emozionante — ha esordito Giuseppe Cotti, municipale di Locarno —, soprattutto dopo il lungo periodo pandemico che abbiamo vissuto. Il Festival è la storia di Locarno, siamo cresciuti con lui... È ora di tornare a vivere la piazza».

«Devo ammettere che è un po’ strano essere qui in mezzo a tanta gente, dopo tanto tempo — ha dichiarato Laura Riget, deputata PS in Gran Consiglio — e senza mascherine... è inaspettato ma sono molto felice che, nonostante la situazione, possiamo finalmente incontrarci e vedere insieme tanti buoni film».

Alla cerimonia anche il «neomedagliato» alle Olimpiadi di Tokyo Noè Ponti: «Sono felice dell’invito e di essere qui, oltre che ad avere la possibilità , questa sera, di vedere la première di un film che mi interessa molto». L’atleta ha poi rivelato di essere un amante dei film e non ha nascosto il suo titolo preferito: «Interstellar».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1

    L’ospedale regionale corre spedito

    SOTTO LA LENTE

    Bellinzona, sottoscritto il contratto di compravendita dei terreni alla Saleggina sui quali sorgerà il futuro nosocomio che sostituirà il vetusto San Giovanni - Ecco quali sono i prossimi passi in vista della realizzazione dell’importante struttura sanitaria

  • 2

    Possibili ritardi e cancellazioni dei treni a Lugano

    traffico ferroviario

    I forti disagi sono dovuti a un guasto tecnico all’impianto ferroviario, i convogli non circolano verso nord e viceversa – La durata del disservizio è attualmente indefinita – Attivati bus sostitutivi

  • 3

    Rhuigi Villaseñor nuovo direttore creativo di Bally

    moda

    Di nazionalità filippina e americana è stato riconosciuto come uno dei talenti della moda più promettenti di oggi – La sua prima collezione per il marchio di lusso svizzero debutterà per la stagione primavera/estate 2023

  • 4

    La fiera di San Provino salta ancora

    eventi

    Il Municipio di Agno ha deciso di annullare per il terzo anno consecutivo la tradizionale manifestazione che si tiene di solito a marzo: «L’applicazione delle attuali disposizioni non avrebbe permesso di vivere la spensieratezza, l’allegria e la spontaneità tipiche dell’evento»

  • 5

    L’acqua resta potabile nonostante la torbidità

    Verzasca

    Il problema, che riguarda i comuni di Minusio e Tenero-Contra, è dovuto allo svuotamento del bacino idroelettrico di Vogorno che ha provocato la mobilizzazione di sedimenti e l’intorbidimento delle acque del fiume a valle della diga - Il Dipartimento del territorio raccomanda in ogni caso alla popolazione un uso parsimonioso dell’acqua potabile

  • 1
  • 1