Puzze

A Gordola si è ormai arcistufi di turarsi il naso

Il futuro incerto dell’impianto di compostaggio al Pizzante rischia di far slittare la chiusura della Compodino - Il municipale Manfredi: «Basiti e sconcertati dal no della commissione cantonale»

A Gordola si è ormai arcistufi di turarsi il naso
La presenza della Compodino alle porte di Gordola fa discutere da ormai un trentennio. (foto Archivio CdT)

A Gordola si è ormai arcistufi di turarsi il naso

La presenza della Compodino alle porte di Gordola fa discutere da ormai un trentennio. (foto Archivio CdT)

GORDOLA - Quella che a Bellinzona ha il sapore di una mera questione pianificatoria, a Gordola produce un olezzo di cui si comincia a essere stufi. Anzi, arcistufi. Mentre, dunque, come anticipato dalla Regione, la maggioranza della Commissione speciale per la pianificazione del territorio del Gran Consiglio ha – di fatto – bocciato l’ubicazione scelta dal Cantone per il nuovo impianto...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Restrizioni

    Locarno, giro di vite sul volo dei droni

    Il Municipio vieta l’utilizzo di aeromobili a controllo remoto su alcune zone sensibili e, salvo autorizzazioni speciali, durante le manifestazioni - Coinvolto anche il territorio di Muralto

  • 2
  • 3
    Centovalli

    Rifiuti: abusi da debellare

    Preoccupano il ritorno delle discariche a cielo aperto e il fenomeno dei pendolari del sacco – Municipio invitato a ripristinare la legalità – Intanto approvato il nuovo Regolamento in vigore dal 2020

  • 4
  • 5
  • 1