Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Locarnese

Festeggia novant’anni l’azienda della Terreni alla Maggia, che assicurò le riserve alimentari durante l’ultima guerra – Sul delta locarnese produzioni innovative (come quella del riso più a nord d’Europa) e un’evoluzione costante verso il biologico

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande
La produzione vitivinicola è uno dei settori portanti della Terreni alla Maggia. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

La produzione vitivinicola è uno dei settori portanti della Terreni alla Maggia. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande
L’azienda, situata sul delta locarnese, ha un’estensione di circa 140 ettari. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

L’azienda, situata sul delta locarnese, ha un’estensione di circa 140 ettari. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande
Il direttore della Terreni alla Maggia Fabio Del Pietro. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Il direttore della Terreni alla Maggia Fabio Del Pietro. ©Terreni alla Maggia

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Agricoltura d’avanguardia a due passi da piazza Grande

Capita a volte, in centro a Locarno, di trovarsi in colonna dietro a un vistoso trattore. Non sono traveggole, ma il segno di una presenza che ai più può anche sfuggire. Quella di un’attività agricola all’avanguardia a due passi da piazza Grande. Una realtà importante – anche dal punto di vista storico e naturalistico – che compie novant’anni. Con uno sguardo ben focalizzato al futuro, all’insegna di una tradizione innovativa che da sempre caratterizza la filosofia dell’azienda Terreni alla Maggia, di proprietà della famiglia Anda e Franz-Bührle, la quale possiede pure il contiguo e rinomato albergo a cinque stelle Castello del sole.

Una storia importante

Attiva fin dal 1930, la fattoria (con tutti i suoi appezzamenti coltivati), ha alle spalle una storia importante e una filosofia molto semplice,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 1