«Aiutiamo il settore della ristorazione»

Pandemia

La presidente del gruppo SosteniAMO Gordola, Laura Lonni, chiede al Municipio di sostenere bar e ristoranti, quando potranno riaprire, distribuendo ai residenti buoni per la consumazione

«Aiutiamo il settore della ristorazione»
La casa comunale di Gordola. © CdT/Archivio

«Aiutiamo il settore della ristorazione»

La casa comunale di Gordola. © CdT/Archivio

Aiuti mirati per la ristorazione, ovvero uno dei settori più colpiti dalla pandemia, con i relativi blocchi delle attività. È quanto, in una lettera, chiede al Municipio Laura Lonni, la neo presidente del gruppo SosteniAMO Gordola, realtà politica nata già prima dell’aprile scorso che integra la locale sezione PPD e Generazione giovani.
Laura Lonni, dunque, chiede all’Esecutivo di sostenere il settore attraverso la distribuzione di buoni, da destinare ai residenti, per la consumazione in bar, ristoranti e tea-room di Gordola, sulla falsariga di quanto già fatto con successo dal Cantone durante la passata estate.

Sostengo anche morale
«Questa iniziativa sarebbe anche un sostegno morale e un prezioso gesto di vicinanza dopo questo periodo critico», scrive Laura Lonni a nome del Gruppo preannunciando già altre iniziative. Ricordiamo che SosteniAMO Gordola nasce proprio per valorizzare e sostenere il comune, il suo territorio e le sue realtà commerciali.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Fumata nera e altra proroga sul lago

    Verbano

    Ancora nessun accordo sulla futura gestione del bacino svizzero fra le società svizzera e italiana di navigazione: si continuerà a discutere fino a fine marzo e il servizio sarà comunque garantito secondo gli attuali parametri

  • 2

    Golf, dei reclami «temerari»

    Il caso

    Il botta e risposta tra il club patriziale di Ascona e l’associazione nazionale rivela l’incomprensione che sta alla base del «blitz» di Polizia nelle due strutture del Locarnese - Già a inizio mese si ventilava l’idea di non rispettare quanto indicato da Swiss Golf

  • 3

    Banca, commercio e benzina: l’evoluzione di piazza Muraccio

    Locarno

    Novità in vista per il centralissimo comparto cittadino: Raiffeisen amplierà la propria sede occupando gli spazi dell’ex Cartoleria Mazzoni – In fase preliminare un progetto sulla stessa proprietà per una nuova palazzina dove si insedierebbe un negozio Coop Pronto con stazione di servizio

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1