Alain Scherrer vs Bruno Cereghetti: il videodibattito elettorale

Cotti in 15 minuti

Protagonisti del secondo duello elettorale locarnese il sindaco Alain Scherrer (PLR)e il già municipale Bruno Cereghetti (ISSA) – Secondo due i politici navigati nella prossima legislatura si dovrà riaprire il discorso delle aggregazioni – Ma hanno parlato anche di giovani e di San Carlo

Alain Scherrer vs Bruno Cereghetti: il videodibattito elettorale
Due «colossi» della politica cittadina a confronto: a sinistra Alain Scherrer e a destra Bruno Cereghetti. © CdT/Gabriele Putzu

Alain Scherrer vs Bruno Cereghetti: il videodibattito elettorale

Due «colossi» della politica cittadina a confronto: a sinistra Alain Scherrer e a destra Bruno Cereghetti. © CdT/Gabriele Putzu

* Le videointerviste sono state realizzate prima della crisi legata al coronavirus

==> A questo link potete accedere alla pagina principale dedicata alle elezioni comunali

Aggregazioni. Il tema dolente della passata legislatura, che dovrà essere portato avanti con forza durante quella che inizierà dopo le elezioni del 5 aprile. Ne sono convinti i due protagonisti del secondo duello elettorale della serie «Cotti in 15 minuti», dedicato alla Città di Locarno. A «sfidarsi» il sindaco uscente Alain Scherrer (PLR) e il già municipale Bruno Cereghetti (Insieme a sinistra per la socialità e l’ambiente). Ma i due si sono confrontati anche su altri temi. Come i giovani, per i quali Scherrer si è speso molto negli ultimi anni. «Giovani da coinvolgere, affidando loro responsabilità, per costruire un rapporto di fiducia reciproca», sottolinea il sindaco. «Bisogna instaurare un dialogo aperto e capire la visione dei giovani per il presente e per il futuro», gli fa eco Cereghetti. C’è poi la casa anziani San Carlo, che «ha fatto passare notti insonni al Municipio», me che ora naviga in acque più tranquille. Problemi, quelli vissuti dall’istituto cittadino, che Cereghetti non ha mai riscontrato nei suoi 12 anni da capodicastero responsabile della casa anziani.

I prossimi duelli
Cinque «duelli» dal titolo «Cotti in 15 minuti» sono stati preparati dal Corriere del Ticino in vista delle elezioni comunali di aprile a Locarno. Questo è il secondo. Il primo ha visto sfidarsi Giuseppe Cotti e Pierluigi Zanchi. Seguiranno i seguenti confronti: Bruno Buzzini (municipale uscente di Lega-UDC-Ind.) con Fabrizio Sirica (ISSA), Nicola Pini (PLR) con Bruno Bäriswyl (Lega-UDC-Ind.), Davide Giovannacci (municipale uscente del PLR) con Barbara Angelini Piva (Per Locarno).

==> Attraverso questo link potete accedere alla pagina principale riservata alle Elezioni Comunali 2020

==> Attraverso questo link potete invece vedere tutti i videodibattiti della serie «Cotti in 15 minuti»

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Lo sciacallo dorato non se ne è ancora andato

    ONSERNONE

    Dopo essere stato fotografato a metà aprile, il canide simile alla volpe è stato avvistato almeno altre tre volte nelle frazioni di Vergeletto e Crana - Significa che si è stabilito da noi? Per gli esperti è prematuro dirlo

  • 2
  • 3

    Là dove la solidarietà si declina in infinite forme

    Locarno

    Accanto al servizio dei pranzi da asporto (nato nel picco della crisi) Casa Martini riapre la mensa sociale – Oltre trenta pasti gratuiti al giorno per chi è più in difficoltà – Intanto si prepara l’accoglienza notturna che partirà a luglio

  • 4

    Al lago, al fiume o in piazza, ma con la testa sulle spalle

    Locarnese

    Ancora chiusi i lidi, moltissimi bagnanti hanno affollato gli altri luoghi di svago della regione, ma rispettando le distanze e senza creare i temuti assembramenti dei giorni scorsi - Folta presenza di polizia per monitorare la situazione - FOTO e VIDEO

  • 5

    Il colosso delle Cinque Vie continua a non piacere

    Locarno

    Sono già state inoltrate due opposizioni contro il nuovo progetto per il centro polifunzionale La Campagna – Prolungato il periodo di pubblicazione, che si conclude proprio oggi – Preoccupano soprattutto volumetrie e traffico generato

  • 1
  • 1