Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

Il Consiglio di Stato ha approvato il progetto di modifica del Piano cantonale dei sentieri escursionistici - Il tracciato di 3.2 chilometri avrà una durata d'esercizio limitata a 5 anni

Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

ASCONA - Il Consiglio di Stato ha approvato il progetto di modifica del Piano cantonale dei sentieri escursionistici (PCSE) – Settore Locarnese e Valli per la realizzazione di un collegamento pedonale tra Ascona e le Isole di Brissago, denominato "WoW - Walk on Water" e promosso da un gruppo di imprenditori ticinesi.

La documentazione di progetto è stata dapprima posta in consultazione presso gli enti interessati secondo la Legge sui percorsi pedonali ed i sentieri escursionistici e in seguito depositata dal 10 settembre al 10 ottobre 2018 presso le cancellerie dei Comuni di Ascona, Brissago e Ronco S. Ascona.

"Le criticità emerse - spiega il CdS in una nota diramata oggi - sono state segnalate ai promotori e verranno successivamente riprese come condizioni nell'ambito della futura approvazione del progetto".

Il tracciato previsto è destinato allo svago e al tempo libero e permette di collegare tramite una passerella galleggiante il sito di interesse naturalistico del Parco Botanico delle isole di Brissago alla terra ferma. Avrà una lunghezza totale di 3.2 chilometri la cui durata di esercizio sarà limitata a 5 anni, al termine dei quali verrà ripristinata la situazione preesistente.

"La procedura di approvazione del progetto – precisa il CdS - prevede una seconda tappa, ovvero l'allestimento di un progetto stradale e l'approvazione del medesimo conformemente agli art. 10 e seguenti della Legge sulle strade".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
    Ascona

    «Gusta il Borgo» torna insaporito di novità

    L’ottava edizione della passeggiata enogastronomica promossa dagli Amis da la forchéta si terrà il 31 agosto con una tappa in più – Le iscrizioni aprono il 22 luglio – Il presidente: «Benvenuti ai vegetariani»

  • 3
    Territorio ed edilizia

    Locarno: il Monte Brè sarà salvaguardato

    Tenuto conto dell’iniziativa popolare lanciata contro la prospettata costruzione di un maxi resort, il Municipio cittadino ha deciso di istituire una zona di pianificazione nel comparto

  • 4
    Viabilità

    In autunno i primi lavori sulla Statale 34 del Lago Maggiore

    A Locarno incontro informativo fra i referenti italiani e gli interessati sul versante svizzero con l’obiettivo di mettere a punto una strategia per la mobilità durante i cantieri - Da ottobre interventi di pulizia dei pendii e l’anno prossimo via alla realizzazione della galleria dove cadde la frana del 2017

  • 5
  • 1