Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

Il Consiglio di Stato ha approvato il progetto di modifica del Piano cantonale dei sentieri escursionistici - Il tracciato di 3.2 chilometri avrà una durata d'esercizio limitata a 5 anni

Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

Approvato il tracciato della passerella tra Ascona e le Isole di Brissago

ASCONA - Il Consiglio di Stato ha approvato il progetto di modifica del Piano cantonale dei sentieri escursionistici (PCSE) – Settore Locarnese e Valli per la realizzazione di un collegamento pedonale tra Ascona e le Isole di Brissago, denominato "WoW - Walk on Water" e promosso da un gruppo di imprenditori ticinesi.

La documentazione di progetto è stata dapprima posta in consultazione presso gli enti interessati secondo la Legge sui percorsi pedonali ed i sentieri escursionistici e in seguito depositata dal 10 settembre al 10 ottobre 2018 presso le cancellerie dei Comuni di Ascona, Brissago e Ronco S. Ascona.

"Le criticità emerse - spiega il CdS in una nota diramata oggi - sono state segnalate ai promotori e verranno successivamente riprese come condizioni nell'ambito della futura approvazione del progetto".

Il tracciato previsto è destinato allo svago e al tempo libero e permette di collegare tramite una passerella galleggiante il sito di interesse naturalistico del Parco Botanico delle isole di Brissago alla terra ferma. Avrà una lunghezza totale di 3.2 chilometri la cui durata di esercizio sarà limitata a 5 anni, al termine dei quali verrà ripristinata la situazione preesistente.

"La procedura di approvazione del progetto – precisa il CdS - prevede una seconda tappa, ovvero l'allestimento di un progetto stradale e l'approvazione del medesimo conformemente agli art. 10 e seguenti della Legge sulle strade".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
    IL PROCESSO

    «È omicidio colposo, va scarcerato»

    La difesa contesta il pesante atto d’accusa di assassinio nei confronti del 32.enne alla sbarra per il delitto di Muralto - «Ha provocato la morte della sua partner, ma non voleva ucciderla»

  • 3
    Formazione

    Pionieri dell’audiovisivo quando quasi non se ne parlava

    Due chiacchiere con il direttore Domenico Lucchini nell’anno in cui il CISA a Locarno ha superato il record storico di studenti – Passato, presente e futuro alla vigilia del trentesimo, mentre si è aperto da poco il concorso per la ricerca di un nuovo timoniere

  • 4
    Locarno

    Continuità e stabilità per le scuole comunali

    Il Municipio spiega i motivi che l’hanno spinto a conferire un mandato per l’anno in corso alla direttrice, sebbene abbia raggiunto l’età della pensione – Molti i cambiamenti in atto in un periodo reso ancor più complicato dalla pandemia

  • 5
    La curiosità

    Un uccellino in volo dall’Alaska al delta della Maggia

    Decine di ornitologi alla foce del fiume dove nei giorni scorsi è atterrato un gambecchio, specie mai vista prima nel nostro paese – La presenza del volatile a Locarno riporta d’attualità la questione del livello delle acque del Verbano

  • 1