Ascona è il primo Comune con obbligo di mascherina all’aperto

Il caso

La decisione, una prima in Ticino, è stata annunciata poco fa dal sindaco - Molti i Comuni ticinesi che stanno valutando la possibilità in vista delle vacanze pasquali

Ascona è il primo Comune con obbligo di mascherina all’aperto
© CdT/Gabriele Putzu

Ascona è il primo Comune con obbligo di mascherina all’aperto

© CdT/Gabriele Putzu

È Ascona il primo Comune ticinese ad introdurre formalmente l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto sul proprio territorio. Lo ha annunciato stasera davanti al Consiglio comunale il sindaco Luca Pissoglio, spiegando che la decisione è stata adottata dal Municipio nel pomeriggio. «Vista la situazione pandemica – ha detto – a salvaguardia della salute dei nostri cittadini e anche degli ospiti che ci vengono a trovare, abbiamo deciso per un’Ascona ‘COVID free’, introducendo l’obbligo della mascherina in tutto il nucleo e al parco giochi Parsifal». L’Esecutivo, ha aggiunto il sindaco, è giunto a tale decisione dopo aver constatato quanto accaduto regolarmente sul suggestivo lungolago nelle scorse settimane, dove ticinesi e turisti sono accorsi sempre più numerosi. «Ci è dunque sembrato doveroso creare tale zona di protezione». II provvedimento entrerà in vigore la prossima settimana e rimarrà attivo fino a data da convenire, a dipendenza dell’evoluzione della pandemia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Barbara Gianetti Lorenzetti
Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Santa Chiara ha scelto: si vende alla Moncucco

    Sanità

    Gli azionisti dell’istituto locarnesehanno deciso a maggioranza di accettare la proposta della clinica luganese perché offre le maggiori garanzie dal profilo della continuità e dello sviluppo – L’offerta finanziaria si aggira sui 4 milioni di franchi – Dimissioni immediate del presidente e della direttrice sanitaria

  • 2

    Col turismo trasformativo scoprire il territorio e se stessi

    La curiosità

    Approda anche nel Locarnese una singolare iniziativa per immergersi nel paesaggio – Variegato il cartellone di proposte, alcune delle quali dedicate alle sole donne – L’ideatrice Michela Di Savino: «Yoga, danza, meditazione e musica aiutano ad entrare in sintonia con la natura e a gustare davvero il fascino dei luoghi» - FOTO

  • 3

    Con la bici è bello, ma servono le luci

    Gallerie

    Campagna di sensibilizzazione lanciata dalla Polizia intercomunale del Piano per gli appassionati delle due ruote che affrontano la strada della Valle Verzasca

  • 4

    I luoghi d’arte fan gruppo ed emerge uno squadrone

    Locarnese

    Pubblicato un opuscolo in cui 12 musei o fondazioni si presentano all’unisono – Scopo dell’iniziativa, nata durante un anno fortemente condizionato dalla pandemia, è quello di far conoscere la variegata offerta espositiva della regione ai turisti, ma anche ai ticinesi

  • 5

    Due feriti non gravi in un incidente a Tenero

    Locarnese

    Il conducente di una vettura stava uscendo dalla rampa del posteggio quando, per motivi da stabilire, si è spostato sulla sinistra cadendo dal muretto laterale e terminando nel piazzale sottostante

  • 1
  • 1