Cifre rosse ma giù le imposte

Maggia e Terre di Pedemonte si apprestano ad abbassare il moltiplicatore dal 95 al 90%

Cifre rosse ma giù le imposte

Cifre rosse ma giù le imposte

LOCARNO - Nonostante l'orizzonte 2019 sia tinto di rosso, si allenta la pressione fiscale in alcune località del Locarnese. È il caso di Maggia e Terre di Pedemonte i cui Municipi, conti preventivi alla mano, hanno proposto al Consiglio comunale di abbassare il moltiplicatore d'imposta dal 95 al 90%. 

Un ritocco importante che a Maggia – in caso d'approvazione del Legislativo il 20 dicembre – sarà possibile sopportare grazie a un prospettato aumento del gettito e al capitale proprio accumulato di 3,5 milioni di franchi. Oltre al fatto che «per i prossimi anni abbiamo in 'giacenza' all'incirca 1 milione di sopravvenienze», viene evidenziato nel messaggio municipale accompagnante il Preventivo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Locarno

    Il colosso delle Cinque Vie continua a non piacere

    Sono già state inoltrate due opposizioni contro il nuovo progetto per il centro polifunzionale La Campagna – Prolungato il periodo di pubblicazione, che si conclude proprio oggi – Preoccupano soprattutto volumetrie e traffico generato

  • 2
    orselina

    L’uomo caduto dall’albero non ce l’ha fatta

    Il 77.enne è deceduto sul colpo dopo essere precipitato per una ventina di metri finendo nel fiume sottostante - Sul posto oltre alla Polizia cantonale anche gli specialisti della Polizia Scientifica - FOTO E VIDEO

  • 3
    incidente

    Frontale tra due auto nel Locarnese, muore un 48.enne

    Una automobilista stava circolando su via Onsernone in direzione di Cavigliano quando ha perso il controllo del veicolo e ha invaso la corsia di contromano andando a scontrarsi con l’auto dove la vittima viaggiava come passeggero - FOTO E VIDEO

  • 4
    Ambiente

    «Rifiuti a Locarno, si fa già molto»

    Secondo il Municipio le misure ecologiche adottate dall’amministrazione comunale e in alcuni degli eventi più grossi dovrebbero poter influire sul comportamento dei singoli cittadini

  • 5
    Comuni

    «Finanze solide a Minusio, ma occorre prudenza»

    Il Consuntivo 2019 chiude con un disavanzo di 240.000 franchi con il capitale proprio che rimane però vicino agli 8 milioni - Premesse ritenute buone per la continuità, ma anche qui c’è l’incognita delle conseguenze socio-economiche della pandemia

  • 1