Cifre rosse ma giù le imposte

Maggia e Terre di Pedemonte si apprestano ad abbassare il moltiplicatore dal 95 al 90%

Cifre rosse ma giù le imposte

Cifre rosse ma giù le imposte

LOCARNO - Nonostante l'orizzonte 2019 sia tinto di rosso, si allenta la pressione fiscale in alcune località del Locarnese. È il caso di Maggia e Terre di Pedemonte i cui Municipi, conti preventivi alla mano, hanno proposto al Consiglio comunale di abbassare il moltiplicatore d'imposta dal 95 al 90%. 

Un ritocco importante che a Maggia – in caso d'approvazione del Legislativo il 20 dicembre – sarà possibile sopportare grazie a un prospettato aumento del gettito e al capitale proprio accumulato di 3,5 milioni di franchi. Oltre al fatto che «per i prossimi anni abbiamo in 'giacenza' all'incirca 1 milione di sopravvenienze», viene evidenziato nel messaggio municipale accompagnante il Preventivo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Locarno

    Il castello Visconteo si prepara alla riscossa

    Adesione unanime del Consiglio comunale al credito per il concorso di progettazione che porterà al rilancio – Dai banchi del Legislativo si alza un coro: «Il finanziamento dei futuri lavori dovrà avvenire su scala regionale»

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
    Maggia

    «Il Piccolo Principe» dal cuore benefico

    Oggi a Maggia il coro Pico&Friends propone un concerto-racconto ispirato alla celebre opera di Antoine de Saint-Exupéry – Entrata libera, con offerte a favore dell’ONG Emergency per la costruzione di un ospedale di chirurgia pediatrica in Uganda

  • 1