Compostaggio al Pizzante, sarà battaglia

Otto associazioni si schierano contro la scelta del Cantone sull'ubicazione del nuovo impianto sovracomunale per il Locarnese

Compostaggio al Pizzante, sarà battaglia
Per gli oppositori sarebbe meglio pianificare una serie di impianti di dimensioni ridotte e delocalizzati.

Compostaggio al Pizzante, sarà battaglia

Per gli oppositori sarebbe meglio pianificare una serie di impianti di dimensioni ridotte e delocalizzati.

PIANO DI MAGADINO - Sono otto e promettono battaglia. Si tratta di una serie di associazione (fra le quali WWF, Greenpeace, Unione contadini e Associazione per un Piano di Magadino a misura d'uomo) che hanno deciso di opporsi all'ubicazione proposta dal Cantone per la realizzazione del nuovo impianto di compostaggio sovracomunale per il Locarnese. L'idea di insediare lo stabilimento nella zona del Pizzante, insomma, non piace. Per questo le associazioni in questione hanno inviato un memorandum alla Commissione speciale della pianificazione del Gran Consiglio che si sta occupando del messaggio relativo al credito di un milione necessario per pianificare l'operazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1